Cerca

Giallo Melania, Parolisi spiato da amici e parenti: "Deluso"

Il caporalmaggiore accusato di aver ucciso la moglie sarebbe stato sorvegliato fin dai primi giorni da chi gli stava vicino

Giallo Melania, Parolisi spiato da amici e parenti: "Deluso"

E' un amaro sfogo quello che Salvatore Parolisi, il sottufficiale del 253esimo reggimento di Ascoli accusato dell'omicidio della moglie Melania Rea, ha rilasciato ai suoi avvocati Valetr Biscotti e Nicodemo Gentile. Dal carcere di Teramo, il militare ha raccontato di essersi sentito usato e tradito dalle persone che gli gravitavano attorno. "Parolisi ha appreso con forte dispiacere e delusione il fatto che, a partire già dai primi giorni dalla scomparsa di Melania, alcune persone vicine lo spiavano", dicono i suoi legali fornendo l'ennesimo ritratto di un uomo ferito e lacerato da quanto gli accade intorno. Eppure, Salvatore tace davanti agli inquirenti e alle indagini in corso sulla morte della moglie continua a non collaborare.

Parolisi spiato - "Alcune delle persone che gli gravitavano intorno fingendo vicinanza, lo spiavano e osservavano tutti i suoi movimenti, registrando addirittura le parole per poi, da investigatori aggiunti, consegnare in tempo reale il risultato della loro attività agli inquirenti. Questa circostanza conferma il dato che Parolisi da subito è stato trattato come indagato di fatto - proseguono i legali di Parolisi - un presunto colpevole in un’indagine condotta con metodi sospettocentrici, con palese violazione di quei diritti minimi insopprimibili che dovevano essere invece riconosciuti ad ogni persona e ad ogni indagato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • limick

    12 Agosto 2011 - 16:04

    La cosa piu' umoristica sono i giornalisti che continuano a chiamarlo "il caporalmaggiore".. ma lo sapete che qualunque pirla gli danno i gradi di caporalmaggiore???

    Report

    Rispondi

  • roda41

    07 Agosto 2011 - 17:05

    Non so come i genitori di Melania non lo hanno cacciato forse solo per la bambina che se adottasse il fratello di melania,avrebbe un pò di pace in una vita iniziata già male povera creatura!E questi avvocati,mi sembrano dei buffoni,a livelo di pettegole comari,già difendono un assassino!

    Report

    Rispondi

  • chiavari

    07 Agosto 2011 - 14:02

    Parolisi non appartiene alla categoria dei Sottufficiali dell'E.I. ma a quella dei militari di truppa, benchè in servizio permanente, anche se al momento, sicuramente, è stato sospeso precauzionalmente dal servizio e pertanto non è neanche un militare in servizio ma un semplice cittadino.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    06 Agosto 2011 - 21:09

    parlano a vanvera su imbecillagini da pettegolini del quartiere.con riserve,cento bugie,ma che si aspettava questo?

    Report

    Rispondi

blog