Cerca

"Moschea per ogni quartiere": ecco l'accelerata di Pisapia

La giunta milanese individua le priorità. Assessore al Benessere: "No alle soluzioni tampone. Presto anche la Grande Moschea"

"Moschea per ogni quartiere": ecco l'accelerata di Pisapia
La giunta di Milano guidata da Giuliano Pisapia individua la priorità: le moschee. Nel capoluogo si accelera per risolvere entro la fine del 2011 il problema dei luoghi di culto per le comunità musulmane, e il sindaco di sinistra garantisce la costruzione di piccoli spazi di culto in tutti i quartieri della città. In futuro, assicura Pispaia, arriverà anche la Grande Moschea. Sono queste, infatti le prime indicazioni trapelate dall'incontro tra l'amministrazione comunale e i rappresentanti delle comunità islamiche menghine.

"Presto la Grande Moschea" - "L'impegno preso dalla giunta - ha spiegato l'assessore al Benessere, Chiara Bisconti - è quello di creare luoghi di culto nei quartieri della città per uscre dalla modalità delle soluzioni tampone che non sono degne di una città come Milano. Il grande luogo di culto - ha aggiunto - rimane comunque una priorità e c'è anche l'impegno affinchè questo sia l'ultimo ramadam affrontato in emergenza": oggi, infatti, i credenti musulmani si riuniscono sotto il tendone del Teatro Ciak.

Mappatura della città - Il percorso che Milano si appresta ad intraprendere - già preannunciato subito dopo i ballottaggi, quando il leader di Sel Nichi Vendola chiese di "abbracciare i fratelli rom e musulmani" - coinvolgerà i quartieri e i residenti. Già il prossimo 14 settembre inizierà una mappatura della città per individuare gli spazi idonei ai centri culutrali e di preghiera. "E' un successo che attendevamo da 20 anni", ha commentato il direttore del centro islamico di viale Jenner, Abdel Hamid Shaari. Oggi abbiamo piena cittadinanza. Sistemiamo prima i centri culturali che già esistono, con luoghi di preghiera adatti. Insomma - ha concluso con una metafora religiosa -, prima pensiamo alle tante parrocchie nei quartieri, poi al Duomo".



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • max1963

    12 Agosto 2011 - 16:04

    ...vedere che alcuni si sono fatti imbesuire dal finto buonismo di questo sindaco imbelle e bugiardo. E' di pochi giorni fà l'inasprimento delle tasse e dei prezzi dei servizi che la giunta ha giustificato con un rosso di cassa enorme, se fosse vero che erano cosi messe male le casse del Comune i soldi sottratti ai milanesi dovevano servire per ripianare i conti e far funzionare i servizi essenziali, tipo i servizi per anziani e disabili. Invece il sciur sindec, appena messe le mani nelle tasche dei cittadini, che fà? Comincia a spendere e spandere a più non posso.Ho la sensazione che se i milanesi chiedessero una revisione sui conti comunali scoprirebbero che IL vendoliano pinocchio li ha bellamente truffati...Pinocchietto vendolino invece che dare soldi al clero, di qualsiasi fede sia, pensa ad anziani e disabili che è meglio....

    Report

    Rispondi

  • mbw124

    11 Agosto 2011 - 20:08

    Se questa è le priorità del comune siamo alla conferma di essere in mano ad una banda di balordi all'ennesima potenza !

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    09 Agosto 2011 - 18:06

    Vedo che ti fai sempre dei nuovi amici.Per non rischiare l'affettamento con la sciabola da parte di un saraceno,evita di accostare la parola gay ai mussulmani, loro i froci li sfilettano.A quando una moschea a Terlizzi ?

    Report

    Rispondi

  • Dalton Russell

    09 Agosto 2011 - 13:01

    e gli da fiato pontificando,infarcendo di lezioncine politicamente corrette i suoi chiamiamoli così, commenti.Ma di che Ca2zo parli?Conosci l'Islam?Oppure sei convinto, come è tipico degli idioti, di essere il possessore della verità.Di arroganti e presuntuosi, in vita mia ne ho incontrati tanti ma, tu piccolo e insulso demente, sei nell'olimpo degli "dei", nella top ten dei più grandi di tutti i tempi.Solo così, ci si spiega il perchè, alla tua età, credi ancora a Babbo Natale Ora ti ho fatto dei complimenti, se ti rincontro, ti offendo.Dalton Russell.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog