Cerca

Dai giudici antimafia ai Vianello E' polemica sul parco di Parma

Sostituzione della targa "Falcone e Borsellino" con quella dedicata agli attori. L'assessore Fabio Fecci: " Ai magistrati due vie"

Dai giudici antimafia ai Vianello E' polemica sul parco di Parma
Che c'è di male a dedicare un parco cittadino alla comica coppia Vianello? Di per sè nulla, anzi, sono in molti gli affezionati di Sandrina e Raimondo. In realtà la storia si fa un po' più complessa nel comune di Parma, dove l'amministrazione comunale ha deciso di sotituire la targa che titolava un parco cittadino in onore di "Falcone e Borsellino", i due magistrati uccisi dalla mafia, con quella dei due attori. Subito si è accesa la polemica firmata Pd e Popolo viola. "Com'è possibile paragonare, nella titolazione di un'area così importante, due eroi nazionali a due attori comici, per quanto stimati e apprezzati dal pubblico?" hanno commentato i democratici Matteo Caselli e Caterina Bonetti del Pd.

"Nessuna sostituzione" - A soccorrere il sindaco Pietro Vignali - finito di recente al centro di polemiche per l'inchiesta giudiziaria su presunte tangenti - è giunto Fabio Fecci, assessore con delega alla Toponomastica, che spiega come non vi sia stata alcuna sostituzione Falcone-Borsellino con Mondaini-Vianello: dal 2007 il parco non era più dedicato ai due magistrati. A loro, d'altra parte, saranno dedicati i nuovi viali della stazione, ben più importanti. "La precedente amministrazione - ha spiegato l'assessore - aveva preferito intitolare ai due magistrati, le vie all'interno dell'ex scalo merci. Visti i ritardi però, nello scorso agosto, abbiamo pensato di dedicare ai due eroi anti-mafia uno dei luoghi più importanti della città, i nuovi viali della stazione, senz'altro più prestigiosi che un'appendice del parco Eridania". Poi Fecci ha garantito che la targa del parco non verrà spostata fino a quando non saranno inaugurati i due nuovi viali che saranno pronti nel 2012.

Solo propaganda - All'opposizione non sono bastate le spiegazioni e le promesse avanzate. I democratici hanno chiesto intitolazioni "più consone", come Angelo Vassallo, Enzo Biagi, Harvey Milk o Mirka Polizzi, "vero simbolo della Resistenza a Parma". E il Popolo Viola va oltre: la scelta della giunta (che dovrà essere ratificata a fine mese con una delibera) "è un'offesa indigeribile e inaccettabile. Siamo abituati a promesse propagandistiche di facciata a cui poi non segue alcun tipo di veridicità", e hanno attaccato gli attivisti, tornando a chiedere le dimissioni di Vignali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Annamaria Ce

    06 Dicembre 2011 - 07:07

    Io sono di Cremona e vivo in America Centrale, ma non manchero' di venire a Parma in occasione del mio prossimo rientro in Italia, come sempre faccio, e avere un motivo in piu' per rendere omaggio ad amici di quasi una vita , che nulla hanno chiesto se non strapparci un sorriso e offrirci una serata divertente ! Ciao Sandrina e Raimondo...complimenti a chi ha avuto questa idea geniale ! BASTA ENFATIZZARE SOLO LA POLITICA !!!NON SE NE PUO' PIU' !

    Report

    Rispondi

  • gioperla

    10 Agosto 2011 - 11:11

    Se leggi bene la notizia troverai che non viene tolto il nome di Borsellino e Falcone fino a quando non gli saranno intitolati i Viali della stazione, per cui trovo che le polemiche siano solo pretestuose. Per le vie Ho Chi Min Marx e compagni ribadisco che ancora tanti statisti e personaggi di cui l'Italia dovrebbe andare orgogliosa non hanno una via dedicata, mentre questi COMUNISTI di cui molti ignorano la storia sono presenti nelle nostre vie. Per mahh Scusa errore di battitura Bettino Craxi e non Benito

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    10 Agosto 2011 - 09:09

    a parte Che Guevara, sul quale ognuno ha le sue opinioni, i nomi da te elencati sono da sempre presenti in tante città, anche delle regioni rosse, assieme a Kennndy, ad esempio. Qui si parla dell'opportunità di togliere i nomi di due eroi italiani, per metterci quello di due, seppur bravi per qualcuno e non per tutti gli italiani, comici.Non ti sovviene la differenza?

    Report

    Rispondi

  • mahh

    09 Agosto 2011 - 22:10

    ...Benito Craxi?????????????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog