Cerca

Lampedusa, ancora sbarchi: 320 immigrati. Altri in arrivo

Un barcone arrivato sull'isola, altre due carrette del mare in arrivo. Gli irregolari sistemati nelle strutture d'accoglienza

Lampedusa, ancora sbarchi: 320 immigrati. Altri in arrivo
Non si fermano gli sbarchi d'immigrati a Lampedusa. Un'altro barcone con a bordo 320 profughi subsahariani è approdato sabato mattina, intorno alle 11, al molo commerciale dell'isola. 274 uomini, 35 donne e 11 minori sono stati accompagnati nelle strutture di accoglienza allestite. Sono tutti in buone condizioni di salute e nei prossimi giorni saranno trasferiti in altri centri nel resto della penisola. Un'altra imbarcazione carica di extracomunitari è stata avvistata da un velivolo della Guardia costiera, 53 miglia a sud di Lampedusa. A bordo ci sarebbero un centinaio di persone: l'imbarcazione ancora in acqua maltesi viaggia a una velocità di 8-10 nodi. Date le ottime condizioni meteo e il mare calmo, l'arrivo dei migranti a Lampedusa è previsto intorno alle 18. Un terzo barcone invece è diretto verso le coste siciliane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianniob

    17 Febbraio 2015 - 14:02

    chiamiamoli con il loro vero nome: terroristi islamici

    Report

    Rispondi

  • raucher

    14 Agosto 2011 - 19:07

    non si illuda, il limite non ci sarà , fintanto che l'Africa non sarà completamente svuotata. Solo ieri il governo ha allargato la lista dei paesi i cui i cui cittadini hanno diritto allo stato di rifugiato , vedi Somalia e il resto del Corno d'Africa. Siamo condannati a mantenere un sacco di gente finchè non ci sarà più niente per nessuno. Oggi, tanto per cambiare, sono andati a prenderli in acque maltesi.

    Report

    Rispondi

  • mab

    14 Agosto 2011 - 17:05

    Finalmente qualche clandestino che si aggiungerà agli altri milioni già presenti. Invece di pensare alle cazzate politiche e personali era meglio leggiferare in modo tale da mettere con le spalle al muro giudici ed u.e. Forse non si sono ancora accorti che continuiamo ad esportare eccellenze ed aziende mentre in cambio riceviamo delinquenti e disperati di cui potevamo benissimo fare a meno.

    Report

    Rispondi

  • rocc

    14 Agosto 2011 - 16:04

    vorrei chiedere all'ineffabile ministro Maroni: ma ci sarà un limite al numero di clandestini da accogliere? O vogliamo accogliere tutti i 300 milioni di africani? E poi perchè la stampa, anche di centrodestra, usa termini sballati come migranti o disperati, e non clandestini? Perchè dice che vengono dalla Libia quando invece vengono dall'Africa Subequatoriale? Ormai sono quasi 70.000 quelli arrivati in Italia; ripeto:qual è il limite?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog