Cerca

Appello per il bio-testamento:

"Legge slitti dopo le Europee"

Appello per il bio-testamento:
Un appello bipartisan per chiedere di rinviare la discussione sul testamento biologico a dopo le elezioni europee è stato firmato da senatori del PdL e del Pd. A firmarlo, per il Pd, Emma Bonino, Pietro Ichino, Stefano Ceccanti ed Enzo Bianco; per il PdL, invece, Ferruccio Saro, Antonio Paravia e Lamberto Dini. Scopo dell'iniziativa sarebbe quello di "lasciar decantare l'ondata emotiva scatenata dalla vicenda di Eluana Englaro, ma soprattutto evitare al Paese nuove, pericolose lacerazioni: per questo chiederemo ai gruppi parlamentari se non sia il caso di rinviare la discussione e l'esame degli emendamenti a dopo il voto del 6 giugno".
Intanto, tra le fila dell'opposizione, c'è stato un chiarimento tra il segretario Dario Franceschini e il senatore Umberto Veronesi, uno dei firmatari della lettera apparsa su Micromega nella quale si accusava il Partito Democratico di essersi arreso alle ragioni del centrodestra in tema di testamento biologico. "Veronesi ha parlato in modo franco e diretto e si è detto stupito della lettura che ha dato qualche giornale del contenuto della lettera, e ha ribadito il convincimento dell'assoluta libertà di scelta dei parlamentari in materia di testamento biologico", ha detto Franceschini. Che nel frattempo non rinuncia ad attaccare la maggioranza: "Il Pdl si sta spaccando perché sul testamento biologico non poteva funzionare 'il regime di caserma' che si vorrebbe imporre ai gruppi parlamentari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog