Cerca

Se l'ecologia si rivela fatale per Montezemolo e Letta

Tempi duri per i think tank politici. L'esempio di 'Italiafutura' e quello di 'Vedrò' tra fotovoltaico, petrolio e ospiti vip

Se l'ecologia si rivela fatale per Montezemolo e Letta
Tempi duri per i think tank politici. Primo esempio. Italiafutura e Luca Cordero di Montezemolo, l’altro mercoledì,  hanno organizzato il seminario «Cultura, orgoglio italiano» e hanno lanciato un grido di battaglia subito ripreso dalle agenzie di stampa: «La cultura è il petrolio dell’Italia». Bene: nello stesso preciso giorno, sulla Stampa cara a Montezemolo, c’era un articolo di un altro illustre membro di Italiafutura, Francesco Bonami, e il titolo era questo: «La cultura non è petrolio»; nell’articolo, ripreso peraltro dalla rassegna stampa di Italiafutura, l’associazione cultura-petrolio veniva definita «snervante».

Secondo esempio. A Vedrò, associazione fondata da Enrico Letta che si riunisce ogni anno in Trentino, martedì scorso c’è stato un concerto di Edoardo Bennato «su un palco interamente ecosostenibile grazie a un sistema di pannelli fotovoltaici che alimenterà l’impianto acustico e luminoso, per un concerto a emissioni zero». Lodevole. Peccato che i pannelli fotovoltaici (cioè solari) fossero finti, cioè a scopo dimostrativo; peccato che fossero semplicemente presenti degli accumulatori caricati altrove (come se avessero portato delle grosse pile, benché a emissioni zero) e peccato che la corrente è saltata una decina di volte, lasciando Bennato al buio mentre cantava: «Ciurma, questo silenzio cos’è?». Emissione: zero.

di Filippo Facci


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pi.bo42

    02 Settembre 2011 - 20:08

    C'era un buco da riempire su "Libero" e le hanno chiesto di scrivere qualcosa, la prossima volta declini l'incarico e consigli di inserire una foto della Bellucci nuda. Scusi non le pare che la sua immagine come giornalista sia ormai già abbastanza svilita? Per la satira a sinistra sappiamo fare di meglio, per le barzellette lasci fare al Premier. Perdoni la franchezza.

    Report

    Rispondi

  • steacanessa

    02 Settembre 2011 - 17:05

    la sedicente cultura sino ad ora ha prodotto un aumento delle accise sui carburanti. Producono film che nessuno guarda fuori dall'Italia. Stampano libri che si leggono tra loro. Fanno discorsi vacui e li spacciano per verità. Povera Italia.

    Report

    Rispondi

  • Dream

    02 Settembre 2011 - 17:05

    è inutile " cagar fora del bucal"!! si riempiono la bocca di Cultura,di cul-tura!! non so perche tante persone confondono la m..da con il Profiterol!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    02 Settembre 2011 - 13:01

    Caro Facci, se non vuoi essere un giornalaio ma un giornalista, lascia stare quegli argomenti bambineschi. Chi si riunisce in un posto e vuol rappresentare aspetti positivi, non ha sottomano in un locale, piazzale, teatro l'originale. Letta si é servito di cartoni che rappresentavano l'utilizzo solare per l'energia. Ottimo. Non é soggetto di scherno, né oggertto di meraviglia. Cos' si fa, se non si vuol spendere . Bisognava fare una centralina per parlare? Ma Va Là.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog