Cerca

Unabomber, "nessuna prova"

Archiviazione per Zornitta

Unabomber, "nessuna prova"
"Mancano elementi per sostenere l'accusa". Con questa motivazione il gip di Trieste, Enzo Truncellitto, ha disposto l'archiviazione del procedimento contro l'ingegnere Elvo Zornitta, unico indagato per gli attentati attribuiti a Unabomber.Il gip ha dunque accolto la richiesta di archiviazione così come richiesto il 30 dicembre scorso dal pm Federico Frezza a causa della mancanza di sufficienti prove a carico dell'ingegnere di Azzano Decimo.
Elvo Zornitta era indagato per le ipotesi di reato di lesioni personali gravissime e utilizzo di materiale esplosivo. L'ingegnere era stato coinvolto nella complicata vicenda giudiziaria in cui è indagato il perito balistico Ezio Zernar, in servizio nel Laboratorio Indagini Criminalistiche della Procura di Venezia. Zernar è accusato di aver manipolato il lamierino trovato in un ordigno inesploso, attribuito a Unabomber, per costruire una prova contro Zornitta. Tre anni fa Zornitta aveva ricevuto un avviso di garanzia e circa due anni fa era comparso davanti al gip di Trieste nell'incidente probatorio, durante il quale emerse l'ipotesi che il lamierino fosse stato manomesso da Zernar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eliofg

    09 Luglio 2010 - 18:06

    Bloomberg, sindaco di New York, non è il solo fondamentalista che spara divieti su divieti nel nome del salutismo. Diverse località negli States da tempo vietano il fumo nei parchi e nelle spiaggie e, in varie cittadine, è proibito fumare anche per strada. I divieti negli appartamenti e nei condomini non sono rari. La febbre proibzionistica, per il momento endemica negli USA , in Europa ed Asia, rischia di diventare un'epidemia mondiale grazie ad un pugno di integralisti. E' su questa razza di gente che si nutre al Qaeda. Elio

    Report

    Rispondi

  • disgustato

    02 Marzo 2009 - 19:07

    L'unica cosa certa è che dopo il suo arresto,unabomber è sparito.

    Report

    Rispondi

  • ercole.bravi

    02 Marzo 2009 - 17:05

    e adesso dopo avere mandato la vita dell'ing a quel paese, chi ha "voluto per forza" vedere in lui il colpevole, paghi di tasca propria. Gia la causa per danni è partita, ma a chi di dovere non frega nulla, paga lo stato, noi!!! Grazie ancora

    Report

    Rispondi

blog