Cerca

Bltiz antagonista a S&P's: "Siete maiali e spazzatura"

Milano, assalto dei centri sociali alla sede dell'agenzia Standard & Poor's. La protesta tra cori e fumogeni: "Il debito non è nostro"

Bltiz antagonista a S&P's: "Siete maiali e spazzatura"
Si sono arrampicati al secondo piano del palazzo e hanno srotolato alcuni striscioni: "You Are the P.i.g.s, you are the junk" ovvero "voi siete i maiali, voi siete la spazzatura". Ma Pigs è anche l'acronimo con cui vengono bollati i Paesi europei considerati economicamente meno affidabili, ovvero Portogallo, Italia, Grecia e Spagna. Autori del blitz sono stati gli antagonisti che hanno occupato per circa un'ora gli uffici della Standard & Poor's, in via San Giovanni sul Muro a Milano. I manifestanti chiedevano all'agenzia di rating di "riconoscerci la AAA" (il massimo della valutazione dell'istuto sullo stato di salute delle finanze pubbliche) anche perché "non siamo noi ad aver contratto il debito". L'azione è stata organizzata alla vigilia della mobilitazione internazionale contro le banche.

La protesta -
Una cinquantina di antagonisti sono arrivati intono alle 15 del pomeriggio davanti agli uffici milanesi della società. Tra loro esponenti del centro sociale Cantiere, studenti e 'indignati', trasposizione italiana degli indignados spagnoli. Davanti all'ingresso di S&P's i ragazzi hanno distribuito volantini e quella che hanno chiamato 'Credici Card'. Si tratta di "una carta immaginaria in cui ci sarebbero caricati 30 mila euro, cioè il debito contratto pro capite" così coma ha spiegato una delle ragazze presenti al blitz. "È una provocazione, ma noi non possiamo pagare gli sbagli e le speculazioni di banchieri e politicanti", ha aggiunto. "Vogliamo che ci siano ridati indietro questi soldi e quelli che ci vengono sottratti ogni giorno". Durante il blitz altri antagonisti e sindacalisti della Usb hanno protestato davanti all'ingresso, tra cori e fumogeni. La protesta si è conclusa dopo un'ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bellissimo

    17 Settembre 2011 - 10:10

    Bene. Prossimo blitz contro la UE.Chissà che non riescano,alla fine,ad ottenere quello che tutti ci auguriamo : uscire dall'Europa .

    Report

    Rispondi

  • eaman

    17 Settembre 2011 - 08:08

    Gran bella manifestazione, fortunatamente non tutti i giovani sono annientati dal grande fratello.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    16 Settembre 2011 - 23:11

    solita gentaglia urlante, sputacchiante, indecente... morti di fame che pretendono soldi da quì e da lì. Ma intanto sono molto, molto liberi di protestare violentemente. Il tempo libero non gli manca di certo!

    Report

    Rispondi

blog