Cerca

Giallo Rea, Parolisi: chiesta revoca della patria potestà

Richiesta dei pm della Procura dei minori di Napoli: si decide il 2 dicembre. Ora il caporale vede la figlia in carcere

Giallo Rea, Parolisi: chiesta revoca della patria potestà
Il pubblici ministeri della Procura per i minori di Napoli hanno chiesto la revoca della patria potestà della figlia Vittoria a Salvatore Parolisi, il caporal maggiore arrestato con l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato della moglie Melania Rea. Il prossimo 2 dicembre il Tribunale per i minori si pronuncerà sull'eventuale revoca della tutela della bambina al militare, che oggi si trova in cella nel carcere di Castrogno, in provincia di Teramo. Il Tribunale, in caso di revoca, dovrebba anche decidere a chi affidare la piccola.

"Continua la battaglia" - Nel frattempo, su richiesta degli avvocati del caporal maggiore, la Procra di Teramo ha dato il suo parere favorevole al fatto che Parolisi possa incontrare la figlioletta nel penitenziario. Walter Biscotti, il legale del caporal maggiore, che ha incontrato Parolisi in carcere, ha spiegato che "sta bene e trascorre il suo tempo leggendo molto. Riceve lettere, tante, e a tante risponde, ed è determinato a portare avanti la sua battaglia per dimostrare la sua innocenza".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    07 Ottobre 2011 - 14:02

    A CHI intendono affidare questa bimba?

    Report

    Rispondi

  • giggino1977

    07 Ottobre 2011 - 00:12

    Se tra 5 anni questo viene assolto, come la mettiamo ? Ma poi da quando agli assassini vengono tolti i figli ? Ci manca solo qualche altro scienziato di magistrato che propone il divieto di procreare per chi ha ucciso.

    Report

    Rispondi

  • nonna.paera

    06 Ottobre 2011 - 23:11

    Perfavore, qualcuno vuole spiegarmi perchè a Parolisi (indiziato) vogliono togliere la patria potestà, mentre alla Franzoni (giudicata colpevole) che ha due figli non l'hanno tolta? Non è una domanda retorica, è che davvero non capisco: non ho una cultura legale, ma mi piacerebbe che il cronista esperto di giudiziaria lo spiegasse...p.s. non ho un'opinione in merito alla colpevolezza di Parolisi, come sopra non ho gli elementi per esprimermi, e credo che in queste faccende, plastici e ricostruzioni TV o no, l'opinione pubblica non conti una cicca

    Report

    Rispondi

  • gdn1963

    06 Ottobre 2011 - 16:04

    vorrei entrare nel merito della sua innocenza o colpevolezza. Ma questo uomo è solo accusato da un PM. Con che criterio e con che coraggio si chiede la revoca della patria potestà ? E se poi risultasse innocente ? Credo sia una vergogna.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog