Cerca

Milano, assalto a Goldman: uova e rifiuti contro la banca

Blitz degli antagonisti contro l'istituto: hanno cercato di forzare l'ingresso tra petardi, fumogeni rossi e spazzatura

Milano, assalto a Goldman: uova e rifiuti contro la banca
Una cinquantina di studenti ha lanciato uova e spazzatura nell'atrio del palazzo dove ha sede la banca Goldaman Sachs, in piazzetta Bossi a Milano. Gli scalmanati, intorno alle 9.30 del mattino, hanno cercato di forzare l'ingresso del palazzo dove hanno versato il conenuto di sacchetti di immondizia. Uno studente incappucciato è salito sul tetto della pensilina dell'Atm di via Broletto, e tra petardi e fumogeni rossi, ha cominciato a incitare la folla. All'esterno del portone, in strada, i manifestanti hanno anche imbrattato muri e asfalto con vernice gialla. Sulle pareti hanno affiso dei manifesti che rimandano al corteo studentesco 'Not our Debt', da cui si sono distaccati gli studenti che hanno assaltato Goldman. Sui volantini si legge la frase 'Save school not banks".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pallinapinca

    17 Ottobre 2011 - 15:03

    In fondo sono ragazzini. Se li si prendesse per il coppino e a calci nel sedere li si riportasse a casa e si esigesse che i genitori rispondessero delle loro azioni? Avanti cittadini insieme si può. Così magari gli passa la voglia a sti lattanti

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    16 Ottobre 2011 - 16:04

    Gente a cui non mancano i soldi in tasca. Lanciano uova, uova che farebbero comodo sulle tavole a molte persone che non riescono ad arrivare a fine mese.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    16 Ottobre 2011 - 00:12

    balordi barboni e capelloni assortiti che pretendono di demolire quello che loro non hanno e che gli altri si sono costruiti con risparmi e duro lavoro. Andrebbero puniti... no,non si può scrivere.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    14 Ottobre 2011 - 19:07

    50 ( non 50.000) studenti (?) che per passare il tempo imbrattano strade e muri cittadini che poi altri devono pulire. Attività molto utile. 50 idioti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog