Cerca

Il finestrino del pilota si rompe Ryanair lo ripara con lo scotch

Venti minuti dopo una prima riparazione con del nastro adesivo, il vestro si rompe e la compagnia è costretta a far atterrare l'aereo

9
Il finestrino del pilota si rompe Ryanair lo ripara con lo scotch
Riparare i finestrini con lo scotch. E' questa l'ultima trovata di Ryanair. Un aereo della nota compagnia inglese, in partenza da Londra e diretto a Riga in Lettonia, è  dovuto atterrare poco dopo la partenza, perchè il finestrino del pilota, riparato dal personale di terra con del nastro adesivo, ha iniziato a produrre "rumori preoccupanti".

Alcuni passeggeri, messi al corrente del guasto, si erano opposti inutilmente alla partenza che, invece, era avvenuta regolarmente. Tuttavia dopo appena 20 minuti di volo la riparazione aveva ceduto costringendo il pilota all'atterraggio.

Questa non è la prima volta che Ryanair ricorre a espedienti di questo tipo per far quadrare i suoi bilanci. Qualche tempo fa c'era stato l'annuncio della riduzione del numero dei bagni a bordo dgli aerei e l'episodio dell'uomo che aveva dovuto pagare l'acqua che aveva bevuto mentre aveva un infarto in corso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lumaca

    26 Ottobre 2011 - 09:09

    Può anche darsi che sia, come lei dice, un nastro adesivo apposito e particolare, anzi, sicuramente lo è... Nonostante questo, ha fatto cilecca ugualmente, quindi la giustificazione per la compagnia aerea non regge: ha messo a repentaglio la vita dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio. Il fatto resta gravissimo a prescindere dal tipo di nastro utilizzato.

    Report

    Rispondi

  • Marcello51

    26 Ottobre 2011 - 09:09

    Quando interverrà l' ENAC su questa compagnia prima che succeda qualche catastrofe? I voli troppo low-cost saranno la disfatta dell' aviazione commerciale perchè a farne le spese sono gli equipaggi sfruttati fino al midollo. Indagate, indagate.......................Fermate l' arroganza di questa azienda prima che sia troppo tardi!!!

    Report

    Rispondi

  • alvara

    26 Ottobre 2011 - 08:08

    pazzi i dirigenti della compagnia ma ancora più pazzi, o scemi, quelli che ci volano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media