Cerca

Un manichino insanguinato è l'ultimo messaggio al premier

In galleria Vittorio Emanuele a Milano ritrovato un inquietante "minaccia" a Berlusconi: manichino-sosia con vernice rossa

Un manichino insanguinato è l'ultimo messaggio al premier
Un manichino insanguinato in Galleria Vittorio Emanuele, la via del passeggio milanese accanto al Duomo. E' la nuova minaccia, inquietante, indirizzata a Silvio Berlusconi. Il manichino è stato ritrovato questa mattina, difficile capire se si tratti di una semplice goliardata. Gli agenti non hanno rinvenuto messaggi o rivendicazioni. Di certo, non è un bel segnale a poco meno di due anni dall'aggressione subita dal premier, proprio in piazza Duomo, ad opera di Massimo Tartaglia, che il 13 dicembre 2009 colpì al volto il Cavaliere con una statuetta durante un comizio del Pdl a un centinaio di metri dal luogo del ritrovamento del manichino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    03 Novembre 2011 - 14:02

    nulla da aggiungere

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    28 Ottobre 2011 - 19:07

    Veramente.Dopo il lancio del cavalletto,della statuina del Duomo,adesso il manichino insanguinato.Se queste sono i biglietti da visita della sinistra la barbarie va al governo.Poveri noi.

    Report

    Rispondi

  • lulumicianera

    28 Ottobre 2011 - 15:03

    uno straccio di indagine su questo gesto disgustoso e criminale,indipendentemente da chi è stato preso di mira?Spero ci siano notizie altrimenti ha ragione Berlusconi quando dice che la magistratura è contro di lui

    Report

    Rispondi

  • Dream

    28 Ottobre 2011 - 14:02

    riescano a beccare gli autori del gesto...... e se davvero vogliono...lo fanno!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog