Cerca

Bisignani torna libero; era ai domiciliari da giugno

Il gip di Napoli ha accolto l'istanza degli avvocati Lattanzi e Pirolo. Ora attesa per le altre accuse

Bisignani torna libero; era ai domiciliari da giugno
Luigi Bisignani, il faccendiere indagato nell’ambito dell’inchiesta condotta dai pm Henry John Woodcoock e Francesco Curcio - nota come P4 - da giugno scorso agli arresti domiciliari, è un uomo libero. Oggi, lunedì 31 ottobre, è tornato in libertà anche Alfonso Papa. A decidere la scarcerazione di Bisignani, sulla base dell’istanza dei suoi avvocati Fabio Lattanzi e Gianpiero Pirolo, il gip del tribunale di Napoli. Bisignani, inoltre, dopo aver presentato istanza per il patteggiamento, è in attesa di una decisione del gip Luigi Giordano sia per le accuse di aver utilizzato informazioni riservate fornitegli da Alfonso Papa, sia per il reato di associazione a delinquere.

Il parere dei pm era favorevole alla revoca del provvedimento restrittivo della libertà, anche se vi era stata la richiesta dell’obbligo di firma. Il gip Luigi Giordano non ha però ritenuto necessaria questa misura. Nei prossimi giorni un gip diverso deciderà sul patteggiamento, anche questo con parere favorevole della procura. Proprio la nuova posizione processuale di Bisignani è alla base della decisione di scarcerarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog