Cerca

Firenze, clochard violentata

da un sudamericano

Firenze, clochard violentata
Violenza efferata a Firenze, dove una clochard di circa 50 anni è stata picchiata e violentata alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. L'aggressore è un dominicano di 35 anni regolarmente residente in Italia. Secondo quanto ricostruito dalla Polfer, l'uomo ha scavalcato un cancello e si è diretto verso la barbona, che stava dormendo: ha iniziato a picchiarla con particolare ferocia e poi l'ha stuprata.
A interrompere l'aggressione sono stati gli agenti della Polizia ferroviaria, che hanno immobilizzato e arrestato il 35enne.
Trasportata in ospedale, la donna è stata giudicata guaribile in 60 giorni per trauma cranio facciale e lesioni multiple. Gli agenti stanno visionando i filmati delle telecamere interne della stazione, che potrebbero aver ripreso la dinamica completa dell' episodio. Ad avvertire le forze dell’ordine è stato un dipendente delle Ferrovie.
Dai primi accertamenti l'arrestato risulterebbe incensurato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog