Cerca

Neppure Apicella ascolta il Cav Ma il loro disco esce lo stesso

"Vero amore" sarà nei negozi il 22 novembre. "C'è stato qualche problema tecnico ma ora è tutto a posto"

Neppure Apicella ascolta il Cav Ma il loro disco esce lo stesso
Il Vero amore, nuovo disco del duo Berlusconi-Apicella, uscirà. Il 22 novembre sarà in vendita a dispetto di quanti davano per naufragata l'iniziativa. A rivelarlo è lo stesso Mariano Apicella: "Abbiamo solo avuto qualche problema tecnico: un sax che non va, una batteria che non suona, ma ora è tutto a posto e il disco è pronto per uscire il 22 novembre". Il musicista rivela che, proprio nel weekend scorso Silvio "mi ha chiesto che fine avesse fatto". Il sistema è quello collaudato di sempre: "Berlusconi mi manda i testi, io scrivo le musiche. Ma l'ordine può essere anche inverso". E che musica sarà? "Il disco parte lento e poi accelera: c'è un bel samba e poi c'è anche del latino-americano". Ma siamo sicuri che esce proprio il 22, nessun rinvio? Mariano non ha alcun dubbio: "Sicurissimi l'album è già pronto per i negozi. Ora dobbiamo capire se organizzare una festa di lancio, non lo so ancora". I testi del disco sono tutti in italiano tranne qualche frase in napoletano. E, quasi come una premonizione della crisi greca, tra le musiche, spunta anche un sirtaki. Ecco alcune parole di Musica: Ascoltale queste canzoni sono per te\sentile quando hai sete di carezze\cantale quando hai fame di tenerezze\prendile queste note, rubale al ostro amore\tienile dentro il cuore\pportale via con te\spogliati che c'è il mare\ tutto da respirare.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    04 Novembre 2011 - 13:01

    Andatela a suonare sotto le finestre del Tabaccaio a Piacenza.Sai che goduria?

    Report

    Rispondi

  • marcopoz

    04 Novembre 2011 - 10:10

    Anche la BCE può tirare un sospiro di sollievo.

    Report

    Rispondi

blog