Cerca

Pisapia vara l'ecopass talebano Si pagherà per tornare a casa

Milano, assurda stangata. Ticket da 5 euro per tutti, 'sconto' a 2 per i residenti. Pagano pure i commercianti: è il vento che cambia

Pisapia vara l'ecopass talebano Si pagherà per tornare a casa
Giuliano Pisapia vara l'Ecopass talebano. A renderlo ancora più sinistro il nome che rievoca scenari da guerra fredda: si chiamerà Area C, come "congestione", ed è destinato a rovinare la vita dei milanesi e dei commercianti. L'assurda norma entrerà in vigore il 16 gennaio e durerà 18 mesi. Le terribili promesse sono state sostanzialmente mantenute: il pedaggio sarà di 5 euro e dovrà essere pagato dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30: una mazzata insostenibile per una città che ancora non offre un adeguata alternativa offerta dai mezzi pubblici. Nella cosiddetta Area C ci sarà il divieto di accesso per i veicoli benzina pre-euro e per quelli diesel 1,2,3. Vi saranno invece deroghe per le auto elettriche, Gpl, a metano e Bfuel.

Si paga per tornare a casa - La giunta prevede invece una doppia possibilità per il trasporto delle merci, il nodo più discusso nelle ultime settimane di trattative serrate con i commercianti. La soluzione adottata suona come una presa in giro: i commercianti pagheranno 3 euro invece di 5, oppure potranno pagare 5 euro ma usufruire di due ore di sosta gratuite. Per i commercianti e i residenti non sono previsti abbonamenti. E ancora, Pisapia si fa beffa dei residenti. Per loro sono previsti 40 ingressi definiti "omaggio", dopodiché si dovrà pagare per tornare nelle proprie case. Due euro ogni volta. Insomma, dopo poco più di un mese dall'entrata in vigore del provvedimento talebano si dovrà sganciare una doppietta di euro per rincasare. Per inciso, il ticket d'ingresso potrà essere pagato anche ai parcometri.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • anthom

    11 Novembre 2011 - 18:06

    milanesiiiii lo avete votato ? adesso pagate pagate pagate....ahahahahahahah

    Report

    Rispondi

  • alex-lugano

    09 Novembre 2011 - 10:10

    milanesi: prrrrrrrrr TERNETEVELA ORA! ahahahahahahahah

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    05 Novembre 2011 - 12:12

    Tutti zitti e contenti perchè l'hanno votato ma ce lo dobbiamo sorbire tutti. Pisapia si occupa di Milano come fosse un suo oggetto personale da gestire secondo le sue regole: bell'esempio di democrazia di sinistra

    Report

    Rispondi

  • ellemanga

    05 Novembre 2011 - 08:08

    Che li prendano (si noti l'astio di quell'altro avando di comunismo con le maniche alla lavandaia, quando dice :cominciamo a prenderli dove ce ne sono ) e' normale perhce' e' scritto nel DNA del comunista. Il bello e' dove li mettono. E tutti sappiamo bene dove. P.S. Milanesi= Pirla, ve la siete cercata. Peggio per voi. Se non altro si spera che l'esempio serva per quando si votera' alle politiche.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti