Cerca

Alluvionati Il leghista fa la danza della pioggia "L'acqua lava Torino dai rom meglio di Fassino"

Il deputato del Carroccio Cavallotto: "Così abbiamo sgomberato il campo nomadi abusivo. Ora il sindaco non peggiori le cose"

Alluvionati Il leghista fa la danza della pioggia "L'acqua lava Torino dai rom meglio di Fassino"
"Ora che la pioggia è riuscita nell'impresa in cui aveva fallito il sindaco Piero Fassino, ossia lo sgombero del campo nomadi abusivo sul Lungo Stura Lazio, mi auguro che il comune provvederà all'identificazione di tutti gli irregolari che vivevano in quel campo". Così il deputato della Lega Nord Davide Cavallotto. "Se questo non dovesse accadere, e i nomadi dovessero rioccupare abusivamente quell'area - ha aggiunto in una nota l'esponente del Carroccio - la responsabilità sarà solo del sindaco. I torinesi - ha concluso - vogliono meno salotti radical chic e meno zingari irregolari". Una frase rude, quella del leghista, dietro alla quale l'opposizione ha scorto immediatamente "cinico razzismo": così Villecco Calipari, vicepresidente dei deputati del Pd.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nlevis

    09 Novembre 2011 - 11:11

    adesso andiamo a cercare anche i campi di concentramento e le "soluzioni finali" pur di scrivere qualche p.....ta. Ma siamo seri, nessuno avrà pensato di far fuori tutti i rom, ha semplicemente constatato che vale di più una causa naturale che una presa di posizione politica per gestire certe emergenze. Si sa in Italia la burocrazia , l'immobilismo dei politici e la paura di essere interpretati male fa si che le decisioni, anche quelle giuste non vengano mai attuate.

    Report

    Rispondi

  • ed7

    08 Novembre 2011 - 09:09

    leghisti ignobili e schifosi. Non sono razzista ma questa gente al governo nn ci deve andare. Sembrano usciti da un bar sporco e ignorante come loro.

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    07 Novembre 2011 - 19:07

    Caro Bruno, questa volta mi rivolgo insolitamente a Lei con una preghiera: per favore eviti di assimilare la posizione di chi auspica la "soluzione finale" per i rom e quella di chi, invece, invita chi li vuole ad ospitarli in casa propria. Il primo sostiene una bestialità "sic et simpliciter", il secondo invoca un comportamento coerente con le idee che si esprimono a chiacchiere. Le pare la stessa cosa?

    Report

    Rispondi

  • Ade

    07 Novembre 2011 - 18:06

    ha fatto la danza della pioggia, ora è felice e contento, la pioggia ha fatto quello che a lui non è riuscito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog