Cerca

Preso un altro "indignados": 19enne romano in manette

Il giovane è accusato di devastazione, saccheggio e resistenza pluriaggravata. Tentò di assalire un mezzo della polizia

Preso un altro "indignados": 19enne romano in manette
Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta sui disordini avvenuti a Roma lo scorso 15 ottobre. Il giovane, cui sono stati concessi gli arresti domiciliari, è accusato di devastazione, saccheggio e resistenza pluriaggravata  per aver tentato di assaltare un mezzo idrante della polizia in piazza San Giovanni.

Ad incastrare il ragazzo sarebbero le immagini di un video che riprende il 19enne proprio durante l'assalto al veicolo.  Ad aggravare la situazione,  l'atteggiamento violento. Trasportato presso il commissariato di Trevi, il ragazzo ha aggredito gli agenti e ha tentato di darsi alla fuga.  La misura cautelare dell'arresto è stata emessa dal gip Riccardo Amoroso nell'ambito delle indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Pietro Saviotti, e avviate dagli agenti del commissariato Trevi della questura di Roma. Continuano le ricerche per l'indentificazione e la cattura di tutti i responsabili dei disordini.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emilioq

    10 Novembre 2011 - 08:08

    Non prendeteci per il c......! Questo criminale come gli altri domani sarà libero, figuriamoci poi adesso che non c'è più Berlusconi la magistratura è occupata in lunghi festeggiamenti!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog