Cerca

Il boss tradito dall'amore Arrestato mentre era a letto

Fortunato Murolo era andato a trovare la moglie nella villetta fuori Napoli: la polizia lo ha sorpreso mentre era con lei

Il boss tradito dall'amore Arrestato mentre era a letto
Fortunato Murolo di 40 anni, il boss dei boss, latitante da tre anni è stato preso per amore.  Dopo essere sfuggito alla cattura nel 2009, ieri è stato preso nella villetta di  L'uomo sfuggito alla maxiretata del 19 maggio 2009 è stato arrestato in una villetta a Mugnano, dove si era recato per incontrare sua moglie. Quando i poliziotti hanno fatto irruzione nella casa, lui era a letto. 

Il clan Amato-Pagano, per cui Murolo curava gli affari, era composto da «scissionisti» del clan Di Lauro, è uscito vincente dalla faida, ma nel maggio 2009 è cominciato il suo smantellamento. Il 19 maggio 2009 in una maxi-operazione della polizia furono arrestati 66 affiliati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    14 Novembre 2011 - 15:03

    ti sei bevuto il cervello, eh? Sei rimasto senza vino, è per quello?

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    14 Novembre 2011 - 12:12

    Gli imprenditori del NORD che hanno fatto affari con la Camorra,sversando in Campania ogni tipo di veleno,sono ESATTAMENTE come i camorristi...E poi,visto che l'italia ha sempre trattato il SUD come una colonia dopo le barbarie durate 150 anni di dominazione,è giusto che anche al NORD ci siano le mafie del SUD e quelle STRANIERE che ormaI comandano la Padania....

    Report

    Rispondi

  • blues188

    14 Novembre 2011 - 11:11

    Che esiste un 'boss' nativo del Nord. Ah, sò tutti meridionali, 'sti malandrini, non uno che non lo sia. Ma che cosa c'è in meridione? La cloaca maxima?

    Report

    Rispondi

blog