Cerca

Bellezza mozzafiato lo abbraccia Lui ci sta, ma gli ruba l'orologio

Milano, una donna stringe a sé un 35enne. Avvinghiati per qualche minuto, poi lei scappa con il bottino da 20mila euro

Bellezza mozzafiato lo abbraccia Lui ci sta, ma gli ruba l'orologio
Un uomo di 35 anni, italiano, è stato derubato di un orologio da 20mila euro in via Toqueville, nella centrale zona di corso Como a Milano, dove si trovano i locali della movida notturna meneghina. Ma a rendere particolare il furto è la dinamica dell'accaduto: l'uomo, domenica sera, è stato avvicinato da una donna dai tratti orientali, di bell'aspetto, che gli ha fatto delle avances piuttosto focose. Così i due si sono abbracciati, e sono restati avvinghiati per qualche minuto fino a che, all'improvviso, la donna è scappata correndo. L'uomo inizialmente non aveva compreso quanto era successo, ma dopo qualche minuto si è accorto che il suo prezioso Audemars Piquet era sparito dal suo polso. La donna è stata vista allontanarsi dalla zona a bordo di una Porsche Cayennne, in compagnia di altri due individui. Il fatto è stato denunciato dal 35enne tre ore dopo l'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    25 Novembre 2011 - 00:12

    ma vuoi vedere che alla orientale adesso non faranno nulla? Sarà la solita immigrata morta di fame ed allora---> STATO DI BISOGNO. Se la beccheranno, ci sarà qualche magistrato di buon cuore che invocherà lo stra abusato stato di necessità e quindi... nulla di fatto. Sotto,a cercare un altro gonzo per riprovarci! Spero uno di quelli che difende gli stranieri. Bella linfa vitale l'immigrazione!

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    22 Novembre 2011 - 14:02

    Pisapiscia ha detto che i reati commessi dagli extracomunitari non sono punibili,in quanto agiscono in stato di bisogno.Quindi se a quel p°°°la la cinese gli ha fregato l'orologio scappando in Porche...sono cavoli suoi di diritto rientra nei canoni fissati dal Sindaco.Se invece girava con una patacca presa dai marocchini quella non l'abbracciava nemmeno.Insomma,anche l'occhio vuole la sua parte.Lo avete eletto?Per premiarvi della vostra buona fede,presto arriveranno migliaia di zingari da tutte le parti.Adesso gli amici suoi hanno sentenziato che non si possono piu' mandare via.Devono dare loro diritto di voto.Cosi' siete a posto del tutto.Non lamentatevi se poi come in quel profetico film di Renato pozzetto,un negro vi dice mentre laverete i vetri al semaforo"Quei lavori li andateli a fare a casa vostra" Auguri.

    Report

    Rispondi

  • lepanto1571

    22 Novembre 2011 - 11:11

    ... ma lei è una ladra.

    Report

    Rispondi

  • mauririo

    22 Novembre 2011 - 10:10

    Ogni tanto pubblicano una bella notizia come questa. Grazie.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog