Cerca

Le lettere di Parolisi alla figlia "Mi manchi come la tua mamma"

Il caporalmaggiore in carcere per l'omicidiio della moglie dal carcere scrive alla piccola di 2 anni: non faccio altro che pensarti

Le lettere di Parolisi alla figlia "Mi manchi come la tua mamma"
"Ciao Vittoria, è il tuo papà che ti scrive: non faccio altro che pensarti domandandomi cosa stai facendo, con chi, se stai mangiando, dormendo, insomma mi manchi tantissimo come anche la tua mamma". Mittente: Salvatore Parolisi in carcere con l'accusa di aver uccise la moglie Melania Rea. Destinataria: la figlia Vittoria, 2 anni che ora vive con i nonni materni. E' un'esclusiva di Vanity Fair che domani pubblica i testi delle lettere che Parolisi spedisce alla sorella. "Leggigliele quando sta con te", le ha chiesto. Lui parla solo dieci minuti a settimana al telefono con la piccola. ,

«Ogni sabato, quando viene a casa nostra, vede la stanza dove dormivano i suoi genitori e comincia a guardarsi intorno cercandoli. Si aspetta di vederli da un momento all’altro, se apro l’armadio riconosce i vestiti del padre, le mancano tanto sia il papà che la mamma. Mio figlio è distrutto da questa separazione>, ha detto a Vanity la mamma di Salvatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog