Cerca

Nasce la bara con l'antifurto Si chiamerà "Mike"

Un'azienda di Bergamo progetta una cassa da morto che mette al riparo il defunto da possibili furti. E la dedica al presentatore

Nasce la bara con l'antifurto Si chiamerà "Mike"
Perché si possa riposare veramente in pace, per mettersi al riparo da sorprese post mortem un'azienda della provincia di Bergamo ha progettato una bara con antifurto che sarà presentata al salone del lusso di Verona. Perché il lusso è anche questo: riposare in pace. Il nome della bara? Si chiamerà Mike. Perché, appunto, al povero presentatore è stato negato il riposo eterno, la bara che lo conteneva è stata aperta e la salma trafugata l'anno scorso.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    24 Novembre 2011 - 23:11

    come i morti truccati stile "la morte ti fa bella".li lasciamo in pace questi morti,a sfruttare pure la morte????

    Report

    Rispondi

blog