Cerca

I massoni: fratello Mario, uno di noi

Il Grande Oriente Democratico: "Monti vada avanti spedito sugli eurobond. Ha il viatico di un altro grande massone, Obama"

I massoni: fratello Mario, uno di noi

Il Fratello Monti non tema e vada spedito sulla strada degli eurobond, perché alle sue spalle c'è un altro Fratello, Barack Obama. A rassicurare il premier è Gioele Magaldi, il numero uno del Grande Oriente Democratico. Insomma: i massoni stringono la mano al Professore, "uno di loro". Un paio di giorni dopo l'intervista a Il Tempo del Gran Maestro dell'altra quasi omonima loggia, il Grande Oriente d'Italia, Gustavo Raffi, sorrideva delle ipotesi di "complotti massonici" alle spalle del nuovo governo italiano, il GOD torna invece alla carica e dà la mano a Monti. Anzi, gli detta l'agenda al termine del suo tour europeo. "Noi di Grande Oriente Democratico - si legge sul sito di Magaldi -, insieme ad un network sempre più corposo di Massoni autenticamente liberali e democratici dell'ecumene euro-atlantica, peroriamo come necessari per iniziare seriamente ad affrontare l'immane crisi economica che attanaglia l'Occidente". Lo strumento da adottare, per esempio, è l'emissione di E-bonds, gli eurobond inventati da Jacques Delors. Monti ha più volte detto che questi titoli non dovranno finanziare investimenti ma mettere in comune una parte della gestione del debito pubblico per diversi stati. "Eh, no, Caro Fratello Monti - scrivono i massoni del GOD -: gli Eurobond che servono per uscire dalla crisi consentiranno sicuramente di arrestare la speculazione sui singoli debiti sovrani delle nazioni europee (in questo senso è assolutamente necessario che un Debito Sovrano Europeo Federale sostituisca totalmente e non solo parzialmente l’emissione di bond nazionali; così come è necessario che la Bce divenga come la Fed statunitense, in grado di stampare valuta a piacimento e di acquistare all’infinito bond europei unificati), ma devono anche essere finalizzati chiaramente ad investimenti tali da attuare in Europa un nuovo Piano Marshall per la Ripresa". Difficile vincere le ritrosie della Germania? No, assicurano i massoni democratici, perché il Fratello Monti è andato in Europa "potendo contare anche sul robusto e ufficiale viatico di un altro illustre Fratello Massone come il Presidente Obama". E dunque, si conclude il messaggio (o amichevole diktat): "Caro Fratello Monti, non indugiare e abbandona anche tu l'isteria da stabilità imbalsamata a tutti i costi, deflazione e austerità che condurrà presto anche la Merkel e personaggi alla Van Rompuy ad un'uscita ingloriosa dalla scena politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolino pierino

    23 Novembre 2011 - 19:07

    Vorrei dire ai tanti pretaroli pedofili ai san paolini ai vaticanisti ai vescovi di comodo che se Monti e la Bindi sono cattolici come dichiarano ogni giorno ed ogni mattina solo per farsi vedere assistono alla pantomina ridicola della messa poi,uno Monti è massone l'altra la Bindi che si dice vergine (chi mai la scoperebbbe?)è perfida cattiva rancorosa invidiosa presuntuosa e pure bruttissima sono contento di essere diventato ateo

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    23 Novembre 2011 - 17:05

    anch'io che Monti sia massone(vedi sua posizione nella trilateral,gruppo bildeberg ec.) Qualcuno dovrebbe rammentargli l'incompatibilita' assoluta per un cattolico di far parte della massoneria;e quindi che la smetta,se massone e',la sceneggiata di andar a messa ladomenica.non siam tutti stupidi

    Report

    Rispondi

  • longhma

    23 Novembre 2011 - 17:05

    Finira' anche per loro !!! E ahime' ! Sara' una fine molto AMARA !!!!

    Report

    Rispondi

  • LiberaleDeluso

    23 Novembre 2011 - 17:05

    Il Grande Oriente d'Italia è la più grande organizzazione massonica italiana. Il Grande Oriente Democratico è un piccolo organismo scissionista, che non rappresenta nessuno e - da quello che si legge - abbastanza poco credibile. Immaginiamo che dal PdL se ne vada un deputato che fonda il PdLx e che dica che Berlusconi è un pazzo. Titolereste un articolo "Il PdL dice che Berlusconi è pazzo?" Poi non ci siete caduti solo voi di Libero, ma anche l'Espresso questa estate, etc.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog