Cerca

Libero-news.it cambia indirizzo

Da domani clicca su ww.liberoquotidiano.it

Libero-news.it cambia indirizzo
È iniziata la nuova stagione multimediale del quotidiano Libero. E la prima svolta è alle porte: da martedì 29 novembre cambia l’indirizzo a cui collegarsi. Il dominio non sarà più www.libero-news.it ma www.liberoquotidiano.it. Ma ci sono tante altre novità: innovazione, modernità, semplicità e freschezza sono le parole d’ordine di una nuova esperienza che avrà inizio con l’inaugurazione del nuovo indirizzo internet. Grazie al nome www.liberoquotidiano.it renderemo sempre più facile l’accesso agli utenti già affezionati e a quelli che - sempre più numerosi - si stanno aggiungendo alla nostra rete di informazione. Non solo, il nuovo indirizzo sarà l’occasione per creare  un’interazione sempre più vivace con il quotidiano cartaceo diretto da Maurizio Belpietro e di cui il sito è diretta emanazione. Perché www.liberoquotidiano.it non sarà solo un sito ricco di news in tempo reale e di informazioni esclusive ma - attraverso i social network, il canale video, le applicazioni per Apple e Android - sarà una vera e propria esperienza di comunicazione integrata.

Sempre in crescita  - La scelta di rinnovare l’identità di Libero online nasce dall’importante successo che il sito ha registrato in questo ultimo anno. Chiuderemo il mese di novembre 2011 con oltre 20 milioni di pagine viste e una media di 170mila utenti unici al giorno: un risultato eccezionale che vede un incremento percentuale a tre cifre rispetto al 2010. Per questo vogliamo ringraziare i nostri utenti offrendo loro un servizio sempre più ricco nei contenuti ma anche all’avanguardia nella scelta delle applicazioni multimediali. Insomma, un’informazione continua, rapida, sempre aggiornata che possa raggiungere i nostri lettori ovunque con un semplice click. Così, la presenza di liberoquotidiano.it sui social network diventerà ancora più curata. Le pagine su Facebook, Twitter e Google+ verranno aggiornate rapidamente con notizie in tempo reale ma anche con nuovi approfondimenti, fotogallery e video, per accendere e stimolare il dibattito con i lettori.

Multimedia - Anche il canale video, che diventerà www.tv.liberoquotidiano.it, ha registrato  importanti successi. In prima linea i video editoriali del direttore Belpietro ma anche la possibilità di un link diretto con la stampa estera attraverso le video notizie più importanti della giornata. E ancora, una recente novità sono i videoblog:  pillole di economia, politica, esteri, ma anche moda, gossip, spettacoli e musica, raccolte in rapide clip a cura dei nostri redattori. E c’è anche il corrispettivo scritto: i blog personali dedicati alle penne del quotidiano. Alla politica con il vicedirettore Franco Bechis, Matteo Pandini, Elisa Calessi, Lorenzo Mottola&Massimo Costa. Gli spettacoli con Enrico Paoli, Francesco Specchia, Alessandra Menzani. La cultura con Francesco Borgonovo. La religione con Andrea Morigi e Caterina Maniaci. Il costume con Daniela Mastromattei, Alessandro Dell’Orto e  Brunella Bolloli. Gli animali con Eliana Giusto. Lo sport con Fabrizio Biasin e Luciano Moggi. Infine, le rubrica ’Diari d’America’ di Glauco Maggi e le lettere di “A tu per tu” di Mattias Mainiero.

di Costanza Signorelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicdemasi

    14 Gennaio 2012 - 17:05

    Andando a ritroso nel tempo, anche su Sarkozy, Presidente ridens della Francia non si è sbagliato. Complimenti carissimo Direttore. Ho personalmente una grande stima di Voi, per l'intuito, la genialità e quant'altro. Cordialità da Nicola De Masi.

    Report

    Rispondi

  • pecorone

    29 Novembre 2011 - 14:02

    complimenti per il nuovo dominio, ora si che potete dire di essere un quotidiano libero

    Report

    Rispondi

  • apeare

    28 Novembre 2011 - 22:10

    prova inserimento commento

    Report

    Rispondi

blog