Cerca

Gruppo di Pedofili su Facebook Creato da un 20enne milanese

Il giovane ha confessato alla polizia che lo cercava dopo la segnalazione di don Di Noto. E' indagato per istigazione a delinquere

Gruppo di Pedofili su Facebook Creato da un 20enne milanese
E' un ragazzo milanese di vent'anni il creatore del gruppo "Sosteniamo i diritti dei pedofili". A togliergli la maschera la polizia postale e delle comunicazioni di Catania, coordinata dalla locale procura distrettuale della Repubblica. Il gruppo era stato segnalato qualche mese fa alla Polizia dall'Associazione Meter di Don Fortunato Di Noto: in poche ore, prima di essere oscurato, aveva avuto   migliaia di contatti e 35 adesioni con 'mi piace'. Le attività investigative compiute hanno consentito alla procura di emettere un decreto di perquisizione locale nei confronti di un giovane milanese di 20 anni che ha immediatamente confessato ai poliziotti di avere creato quella pagina per uno scherzo, ritenendosi un troll. Su internet, il termine troll indica un soggetto che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi fortemente provocatori, fuori luogo o semplicemente senza senso, con la finalità di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. Il giovane è indagato per istigazione a delinquere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    29 Novembre 2011 - 13:01

    di un pedofilo?libertà ma non danneggiando gli altri o libertinaggio??

    Report

    Rispondi

  • darkstar

    26 Novembre 2011 - 15:03

    Scusate ma questo non era un paese libero ? Ecco peró che chi, per il semplice fatto di sostenere i diritti di qualcuno, guarda caso impopolare e socialmente emarginato si ritrova la polizia in casa.

    Report

    Rispondi

blog