Cerca

Bimbo di 20 mesi in overdose Fermata la mamma tossica

Il piccolo è in rianimazione, sul corpo anche segni di percosse e bruciature di sigarette su tutto il corpo. La donna accusata di maltrattamenti

Bimbo di 20 mesi in overdose Fermata la mamma tossica

Una di donna di 25 anni è stata fermata a Palermo dalla polizia dopo che suo figlio di 20 mesi è stato ricoverato in rianimazione all’Ospedale dei Bambini in preda a una overdose di cocaina e con segni di percosse e bruciature di sigaretta su tutto il corpo. Al momento la donna, tossicodipendente, è accusata solo di maltrattamenti mentre si sta cercando di accertare come il bambino abbia assunto la droga. Il piccolo è stato allattato fino al quarto mese, quindi è da escludere che possa averla presa tramite il late della mamma. La signora ha detto di aver lasciato un sacchetto con della droga in casa. Il piccolo potrebbe averlo ingerito. La mamma e il suo convivente (che non è il papà del piccolo) hanno anche cercato di giustificare i lividi e le bruciature sul corpo del bambino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • semovente

    04 Dicembre 2011 - 16:04

    Pannella, il gran dispensatore se fosse per lui, ha niente da dire?

    Report

    Rispondi

blog