Cerca

La 16enne e il finto stupro "Avevo perso la verginità e..."

Parla la ragazzina di Torino che ha scatenato l'ira contro il campo rom: Non sono razzista, non volevo fare del male ai miei genitori

La 16enne e  il finto stupro "Avevo perso la verginità e..."

Aveva paura che la scoprissero, non voleva far sapere alla madre che aveva perso la verginità, per questo l'8 dicembre  la sedicenne di Torino ha raccontato la bugia sullo stupro descrivendo gli aggressori come due rom. Un'affermazione che ha scatenato la furia degli abitanti del quartiere contro un campo nomade.  "Ero con il mio ragazzo, era la prima volta". Intervistata da Repubblica la ragazza dice: "Ero sconvolta, una volta detta la prima bugia a mio fratello ho dovuto andare avanti per un po'era difficile fermarsi. Ho sbagliato, ma il mio non è razzismo. Quando sono uscita dal garage, (dove Sandra aveva passato il pomeriggio di giovedì insieme al fidanzato, ndr) ho incontrato mio fratello, c'erano due ragazzi del campo in lontananza che scappavano. Lio ho visti, anche  lui li ha visti è così che è nata la bugia. Io avevo promesso di non farlo prima del matrimonio, lo avevo promesso spontaneamente, mi sentivo una stupida...non è vero che avevo paura delle botte e neppure che mia madre mi obbliga ad andare dal ginecologo. Ma in famiglia siamo tutti d'accordo  che certe cose non vanno bene (...) Non era così che immaginavo la prima volta. Mi sono giàà scusata che altro dovrei fare? Sparire? Darmi fuoco? Mi piacerebbe che tutti si dimenticassero di me, che del mio sbaglio non si parlasse più. Ma forse è impossibile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    15 Dicembre 2011 - 13:01

    Non ho tirato in ballo l'islam solo perchè "il cavallo da monta" della piccola escort,era italiano...

    Report

    Rispondi

  • Darkside

    14 Dicembre 2011 - 22:10

    sono d'accordo con te per una volta. Complimenti soprattutto perchè almeno qui non hai tirato fuori la solita menata sull'Islam...

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    14 Dicembre 2011 - 17:05

    forse è colpa di una famiglia bigotta? a leggere l'articolo sembra ma è difficile giudicare.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    14 Dicembre 2011 - 17:05

    la sedicenne,è la classica zoccoletta figlia di "Amici","Pomeriggio Cinque" a altre insulse trasmissioni giovaniliste della TV nostrana. Poteva almeno far usare il preservativo al suo ragazzo...La verginita' è niente a cio che il suo ragazzo potrebbe averle lasciato come ricordo (figlio o HIV). Povera sfigata !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog