Cerca

Montezemolo uomo senza pace Litiga anche per le bancarelle

Niente stand promozionali di Ntv a Milano per "misure di sicurezza". Ma Luca rilancia: presidieremo ugualmente gli spazi

Montezemolo uomo senza pace Litiga anche per le bancarelle

Sembrava che le schermaglie tra Fs e Ntv, che tra qualche mese duelleranno sull’alta velocità, fossero cessate. E invece, a pochi giorni dall’inaugurazione di Italo, il treno di Della Valle e Montezemolo, ecco che lo scontro si riaccende. A scatenare l’ennesimo attrito sono gli stand promozionali che Ntv sta allestendo nelle principali stazioni. Non, però, a Milano Centrale e a Porta Garibaldi, dove ieri la società Grandi Stazioni, su disposizione di Rfi (società controllata da Fs) ha impedito l’installazione, avvertendo che dovranno essere rimosse anche le altre postazioni. «Abbiamo sottoscritto un contratto», denunciano da Ntv, «evidentemente il successo dell’iniziativa dà fastidio». Solo misure di sicurezza, replica Rfi, spiegando che nei periodi festivi di grande affluenza qualsiasi struttura «può ostacolare il rapido deflusso di persone in caso di pericolo». Il bello viene ora. Ntv ha infatti annunciato che presidierà gli spazi lo stesso, con il proprio personale. Senza tregua.

di Sandro Iacometti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferro942

    18 Dicembre 2011 - 01:01

    Non ti preoccupare che in nome del Salva Italia adesso a te e lo Scarparo ci penserà una Passerotta!!!!!

    Report

    Rispondi

blog