Cerca

Senato, il ristorante licenzia e i camerieri lo occupano

Palazzo Madama, tagli al personale dopo lo scandalo prezzi bassi. La protesta: "Non ci muoviamo di qua"

Senato, il ristorante licenzia e i camerieri lo occupano

Protesta di trenta dipendenti del ristorante del Senato, che hanno 'occupato' i locali dopo che sono state recapitate 9 lettere di licenziamento per sei camerieri, due cuochi e uno degli addetti alla tabaccheria che si trova all’interno di Palazzo Madama. Il ridimensionamento del personale sembra essere una diretta conseguenza della progressiva riduzione dei coperti serviti dal ristorante, dovuta all’aumento dei prezzi che sono lievitati dopo che i quotidiani si erano occupati dei menù a prezzi super vantaggiosi pagati da chi può usufruire del servizio."Non ci muoviamo di qua finchè non avremo una risposta - ha affermato uno degli addetti al ristorante che si è improvvisato portavoce della protesta. Abbiamo avvertito il presidente del Senato e  i questori. Chiediamo che venga trovata una soluzione".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo8496

    21 Dicembre 2011 - 07:07

    ma cosa vogliono?

    Report

    Rispondi

blog