Cerca

Saluto di Jovanotti a Francesco al funerale dell'operaio morto

Cantante si è recato nella cappella mortuaria del cimitero di Sant'Anna per la cerimonia funebre del ragazzo morto sotto al palco

Saluto di Jovanotti a Francesco al funerale dell'operaio morto

Jovanotti si è recato nella mattinata di giovedì 22 dicembre nella cappella mortuaria del cimitero di Sant'Anna, a Trieste, per dare l’ultimo saluto a Francesco Pinna, il ventenne morto dieci giorni fa nel crollo dell’impalcatura montata al PalaTrieste per il concerto che il cantautore avrebbe dovuto tenere la sera. Alle 11, nella chiesa del Sacro cuore del Gesù nel capoluogo giuliano, è stata officiata la messa funebre dal vescovo di Trieste monsignor Giampaolo Crepaldi. La famiglia Pinna ha chiesto la massima discrezione agli organi di informazione, in particolare a fotografi e cameraman che non hanno potuto accedere alla chiesa durante il rito religioso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    23 Dicembre 2011 - 11:11

    quando ha saputo che il ragazzo morto lavorava per miserabili 5 euro \ora? Jovanotti , scendi dal pero , non tutti guadagnano palate di soldi come te per fare il guitto. Anzi , mi stupisco che ci sia chi è disposto a sborsare denari per andare ad ascoltare le sue banali superficialità.Per quanto mi riguarda lui e i suoi simili potrebbero morire di fame o guadagnarsi il pane in modo meno fatuo. Inutili parassiti .Avete letto di Califano , vecchio e in miseria , chiede pensioni e aiuti per tirare avanti? La solita cicala , troppo impegnato a farsela bene alla faccia nostra e ora qualcuno ci dovrebbe pensare.

    Report

    Rispondi

blog