Cerca

Il gip "copia" l'atto del pm Annullato l'arresto di Riina jr

Giudice copia tesi accusatoria, il Riesame scarcera il fratello del boss che resta in cella solo per un altro capo di imputazione

Il gip "copia" l'atto del pm   Annullato l'arresto di Riina jr

Annullato l'arresto del fratello del boss Totò Riina, Gaetano, accusato di concorso esterno in associazione camorristica e arrestato il 14 novembre scorso. Per l'errore, anzi per la pigrizia del gip che, nel convalidare l'arresto copia o comunque riassume le tesi accusatorie della Procura di Napoli. Per questo il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l'arresto. La notizia è riportata dal Giornale di Sicilia che spiega nel dettaglio la svogliatezza del giudice che non si è preso neanche la briga di sostituire le parole "questo pm" con "questo gip". Secondo la procura di Napoli, Gaetano Riina avrebbe preso accordi con il clan del casalesi nella gestione del trasporto di frutta e verdura nei mercati siciliani, campani e laziali. Gaetano Riina rimane in carcere solo perché nel mese di luglio era stato arrestato per associazione mafiosa.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gian60

    04 Gennaio 2012 - 19:07

    Tutto finirà, forse, al consiglio superiore della magistratura. Inchiesta lunga, distinguo bifronti, scervellazione globale in punta di diritto ed infine l'esemplare punizione: un richiamino, neanche scritto, della serie "eh, eh, birichino .....". Ora licenziare un colpevole è, in questa Italia, ritenuto un pò troppo, quasi "fascista", lesivo della dignità della persona e sforzandomi lo posso capire, ma questi personaggi "creativi" possono essere mandati a fare il vice-sotto-aspirante-allievo usciere? Dumie n'taj! (diamoci un taglio).

    Report

    Rispondi

  • ferro942

    04 Gennaio 2012 - 16:04

    Metteteli a lavorare questi magistrati che non hanno voglia di fare alcunché

    Report

    Rispondi

  • semovente

    04 Gennaio 2012 - 16:04

    Il resposabile è ancora in servizio? Non sarebbe il caso di fargli cambiare mestiere?

    Report

    Rispondi

  • Bachis Figus

    04 Gennaio 2012 - 15:03

    Se un errore del genere l' avesse fatto un qualsiasi altro funzionario o politico i magistrati lo avrebbero subito incriminato per favoreggiamento alla mafia. E' UNA VERGOGNA che nessuno prenda provvedimenti contro questo andazzo in seno alla magistratura.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog