Cerca

Mistero ad Albanella: due coniugi massacrati a coltellate

La coppia gestiva un deposito di raccolta di materiale ferroso. Interrogato nella notte il figlio delle due vittime, esclusa la rapina

Mistero ad Albanella: due coniugi massacrati a coltellate

E' avvolto nel mistero il duplice omicidio di due coniugi ad Albanella, nel salernitano avvenuto lunedì sera. E' stato il figlio, una volta rientrato a casa verso mezzanotte, a fare la macabra scoperta. I corpi delle due vittime, 56 anni lui 51 lei, si trovavano nel deposito di raccolta di materiale ferroso gestito dalla coppia e presentavano numerose ferite da taglio. Stando alle prime indiscrezioni, i Carabinieri del Reparto operativo del comando provinciale di Salerno e della Compagnia di Agropoli escludono come movente del duplice omicidio la rapina. Il figlio dei due coniugi, interrogato dagli inquirenti, ha dichiarato che all'ora dell'omicidio si trovava in un luogo diverso da quello dove è stata uccisa la coppia.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog