Cerca

Spot, retromarcia di Trenitalia Via gli immigrati dalla 4° classe

Dopo le polemiche sulla scelta di usare come testimonial "poveri" una famiglia di extracomunitari, l'azienda rimuove la foto

Spot, retromarcia di Trenitalia  Via gli immigrati dalla 4° classe

I "tipici meno abbienti" per Trenitalia sono gli immigrati. Sono loro infatti i testimonial del livello più basso dei viaggiatori nello spot del Frecciarossa. Segnalato dal blog Piovono Rane di Alessandro Giglioli, il caso ha fatto il giro della rete scatenando talmente tante polemiche (si parla di nuovo apartheid, istigazione al razzismo e di irresistibile tentazione di mettere gli immigrati in ultima classe, come sul Titanic) che alla fine l'azienda è stata costretta a rimuovere la foto sul sito e cambiare la brochure. Accanto alla lussuosissima Executive figurano ancora tre manager che discutono un progetto di lavoro davanti al monitor HD a 32 pollici. Accanto alla Business i sedili spaziosi; accanto alla Premium una simpatica assistente di bordo che serve uno spuntino a due ragazzi. Accanto alla Standard dove spuntava una famiglia di immigrati, ora c' la foto di una fila di sedili vuoti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    04 Gennaio 2012 - 21:09

    non sia mai che debbano offendersi,poverini... ma tanto i nuovi poveri saremo noi, mentre gli immigrati si arricchiscono attingendo a piene mani dal welfare pagato dagli italiani. E vai di scuole,asili,bonus libri,case popolari,esenzioni fiscali se aprono un'attività,pensione omaggio ai genitori anziani ecc ecc ecc Siamo proprio babbei,meritiamo di farci prendere per scemi da tutti i diseredati e straccioni del globo. Chi sono i veri poveri? Chi non sa difendere il proprio Paese dall'invasione.

    Report

    Rispondi

  • Ade

    04 Gennaio 2012 - 16:04

    che pena.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    04 Gennaio 2012 - 15:03

    non si può perchè tutti i posti sono ormai occupati dagli italiani

    Report

    Rispondi

  • 222 a.C.

    04 Gennaio 2012 - 15:03

    Trenitalia è lo specchio della nostra società...un disastro!

    Report

    Rispondi

blog