Cerca

Bimbo 4 anni ucciso dal Suv dal papà di un suo compagno

La tragedia a Lodi: il piccolo è stato investito da un altro genitore che accompagnava il figlio alla materna a bordo di un Suv

Bimbo 4 anni ucciso dal Suv dal papà di un suo compagno

Un  bambino di 4 anni è stato investito e ucciso di fronte alla sua scuola materna a Borghetto Lodigiano, in provincia di Lodi. Sul posto, comunica l'Areu, l'agenzia regionale emergenza urgenza, è intervenuto il 118 di Lodi con un'automedica e un mezzo di base. Gli uomini del 118 hanno però solo potuto constatatare il decesso del bimbo. L'investitore è un altro genitore che, a sua volta, stava accompagnando il proprio figlio a scuola. Ha 35 anni e abita nella zona, è stato accompagnato in stato di choc all'ospedale Maggiore di Lodi

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PatrizioLibero

    12 Gennaio 2012 - 23:11

    per cui può darsi che davvero non l'abbia visto. Certo in un parcheggio di un asilo uno potrebbe anche stare attento, specie se guida una macchina pericolosa: avesse avuto un'audi, per dire, alla stssa velocità il bambino si sarebbe fatto meno male perché è più leggera e la zona di massimo impatto più bassa. Quello è un infanticida che guidava, guida e guiderà senza la sufficiente attenzione. Dovrebbero sospendergli la patente per un po' e rimandarlo a scuola guida...

    Report

    Rispondi

  • roda41

    11 Gennaio 2012 - 18:06

    tanto la sua è una macchina forte non come le scatolette di latta utilitarie! MA QUANDO CI SONO BAMBINI,QUESTA GENTE,sa aprire gli occhi a cannocchiale e procedere con cautela??????'''ESTREMA????

    Report

    Rispondi

  • schnee

    11 Gennaio 2012 - 15:03

    Ecco la ricerca disperata del bastardo con il Suv,ammazzabambini,evasore e parassita della società..Avanti così,godiamoci lo spettacolo dalla nostra prospettiva di automobilisti bassi,se magari troviamo un Suv,usiamo un bazooka e tiriamo via dalla strada il male assoluto della nostra bella società....Ma fatemi il piacere...

    Report

    Rispondi

blog