Cerca

La rete reagisce: boicottaggio

Su Twitter mobilitazione contro lo stop dei taxi indetto il 20 gennaio. L'hashtag #menotaxipertutti è il più usato di oggi

La rete reagisce: boicottaggio

I taxi annunciano che lunedì 23 resteranno fermi per protestare contro le liberalizzazioni? Gli utenti rispondono con un "controsciopero". Infatti, dopo che è uscita la notizia dello "spegnete i motori", su Twitter si è diffuso  l'hashtag #menotaxi per tutti, lanciato come una provocazione, è diventato in poche ore uno dei trend italiani più seguiti. L'idea è quella di un'astensione di massa dall'utilizzo dei taxi per venerdì 20 gennaio, tre giorni prima del fermo
nazionale. La proposta sembra raccogliere molto successo. Alcuni già propongono soluzioni alternative come Francesco Contin che  scrive "i taxi inquinano e intasano, meglio i mezzi pubblici, ecologici magari". Altri come Rayiikee Morea  pensano soprattutto al portafogli "Se penso all'ultima volta che ho dovuto prendere un taxi, quanto ho speso, piuttosto a piedi". Per i tassisti si profila uno scontro che non era stato previsto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog