Cerca

Equitalia, tre bombe a Napoli Manichini impiccati a Roma

Danneggiate le entrate della sede di via Padova. Davanti agli uffici capitolini di via Aurelia l'estrema destra fa ritrovare dei fantocci

Equitalia, tre bombe a Napoli Manichini impiccati a Roma

Sono stati innescati da un bengala i tre ordigni fatti esplodere ieri poco prima della mezzanotte davanti alla sede di Equitalia in via Padova, nell’area del Corso Meridionale a Napoli. I rilievi della Scientifica hanno mostrato che si trattava di bombe carta confezionate all’interno di giornali ripiegati e poste dentro le griglie a terra davanti agli ingressi degli uffici. Danneggiate due vetrine e le serrande della sede di Equitalia. Indagini sono in corso da parte della polizia. Il 12 dicembre scorso fu fatto esplodere un grosso petardo proprio davanti a quella sede, che danneggiò una serranda.
Ancora intimidazioni a Equitalia: questa notte, agenti della Polizia sono giunti intorno all’una presso la sede di Via Aurelia a Roma dopo una segnalazione, dove hanno trovato quattro manichini "impiccati" davanti agli ingressi. I fantocci erano stati realizzati con lenzuola e disegnati. Il gesto è stato rivendicato dall’associazione di destra Roma Nord.  Identico assalto era stato organizzato ieri da un esponente di Forza Nuova a Brescia sempre contro la locale sede di Equitalia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero

    17 Gennaio 2012 - 14:02

    c'e anche il parlamento e non solo, c'e' l'imbarazzo della scelta.

    Report

    Rispondi

  • Lan Von Pen

    17 Gennaio 2012 - 11:11

    Purtroppo è l'unico linguaggio che questi "signori"sentono.Hanno stravolto le regole,non esiste più il diritto,hanno fatto delle leggi a senso unico,non siamo cittadini ma servi di una classe politica che permette abusi di ogni tipo.Si è permesso il rientro di capitali evasi con una moratoria del 5%.A noi morosi per oggettive dfficoltà economiche ci danno in pasto agli avvoltoi di Equitalia che oltre a sanzioni da strozzini gode di un agio dal 5%al 9%!Ipotecano immobili anche per importi inferiori agli 8.000euro in barba alle sentenze della corte di cassazione.Banditi!La pazienza è agli sgoccioli.Un vecchio adagio dice"Chi semina vento raccoglie tempesta!.Siamo solo all'inizio. Cordiali saluti LanVonPen

    Report

    Rispondi

  • IuniusBrutus

    17 Gennaio 2012 - 11:11

    Sarebbe bello che ogni notizia fosse accompagnata da una parallela rievocazione di qualche analogo fatto storico. Dalla congiura di Catilina alla rivoluzione francese, dalla ferocia degli sbirri austroungarici, alla spietatezza della Okrana o della Gestapo... Si troverebbe che il POTERE si atteggia sempre allo stesso modo nei confronti dei sudditi, anzi, usa sempre le stesse parole....

    Report

    Rispondi

  • magistrum

    17 Gennaio 2012 - 10:10

    è iniziata una guerra ,ma sino ad ora le vittime sono solo tra i cittadini vessati , attenti potrebbero cominciare a morire anche dall'altra parte........

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog