Cerca

Omicidio Melania Rea, per Parolisi si va al giudizio immediato

La Cassazione aveva respinto il ricorso del caporal maggiore perchè non aveva un alibi. "E' pericoloso e ha depistato le indagini"

Omicidio Melania Rea, per Parolisi si va al giudizio immediato

Si va al giudizio immediato per Salvatore Parolisi, il caporal maggiore accusato dell’omicidio della moglie Melania Rea. Il gip del tribunale di Teramo, Giovanni de Rensis, ha depositato stamane il provvedimento con cui accoglie la richiesta della procura fissando il processo al 27 febbraio prossimo. Giovedì 19 gennaio, la Cassazione aveva respinto il ricorso di Parolisi affermando che non aveva un alibi. Inoltre nei suoi confronti era stata individuata una "pericolosità specifica sia processuale che criminale  desumibile, oltre che dalla particolare gravità ed efferatezza del delitto contestato, anche dal depistaggio posto in essere successivamente (con la messa in scena della siringa) ed il deturpamento del cadavere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    20 Gennaio 2012 - 17:05

    Dopo un anno si chiama così? Che tristèss...

    Report

    Rispondi

blog