Cerca

Pescara, uomo ucciso in centro Era un ex membro della banda Battestini

Italo Ceci è stato colpito da due colpi di pistola alla schiena e uno al braccio mentre abbassava la saracinesca di un negozio

Pescara, uomo ucciso in centro  Era un ex membro della banda Battestini

Un uomo è stato ucciso questa sera a Pescara con tre colpi di pistola in pieno centro, in via de Amicis, nei pressi di piazza Martiri Pennesi. E’ stato soccorso dal personale del 118 ma per lui non c'era già più niente da fare. La vittima si chiamava Italo Ceci, ex componente della banda Battestini, molto conosciuta nella regione. L’uomo è stato colpito da due colpi di pistola alla schiena e uno al braccio mentre abbassava la saracinesca del negozio "Color quando" di proprietà del cognato. Il sicario  sarebbe fuggito in auto. Sul posto il comandante provinciale dei Carabinieri Marcello Galanzi, il questore Paolo Passamonti oltre alla Polizia scientifica, alla Squadra mobile, alle Volanti e ai Carabinieri.

Ceci aveva abbandonato l’ambiente malavitoso da circa 15 anni e nel quartiere era benvoluto dalla popolazione. Era considerato, dai molti abitanti, il "faro del quartiere", perchè sempre disponibile, gentile ed educato.   E' stato un testimone ad aver dato l’allarme. Racconta di aver sentito tre colpi di pistola e aver trovato Ceci per terra, moribondo. L’uomo sarebbe poi morto durante il tragitto in ospedale. Il testimone ha raccontato inoltre di aver visto un solo uomo fuggire in auto, una Punto rossa, contromano.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    21 Gennaio 2012 - 08:08

    tuna miseria morale, non economica, che là sono tutti ricchi

    Report

    Rispondi

blog