Cerca

De Falco "è un eroe del..." L'altra trovata dei capitani

Il sindacato capitani: "Dalla capitaneria indicazione cervellotiche e impraticabili a Schettino. Sulla telefonata è stato disdicevole"

De Falco "è un eroe del..." L'altra trovata dei capitani

De Falco? "Eroe del c...". Non bastava la riabilitazione del capitano Schettino ad opera del sindacato dei capitani, ora arriva anche la 'condanna' dell'ufficiale della capitaneria di porto di Livorno che la notte del 13 gennaio ha messo in riga il comandante in una telefonatata diventata mito. "De Falco ha dato due indicazioni cervellotiche e impraticabili", accusa Pietro Gardella, consigliere dell’Unione sindacale Capitani e direttore di macchina nel corso della conferenza stampa. "De Falco - ha spiegato Gardella - ha detto a Schettino di andare a bordo ma era impossibile, c'era una sola bistaggina da cui stavano scendendo i passeggeri, per salire avrebbe dovuto fermare il flusso dei naufraghi. E secondo De Falco avrebbe poi dovuto contare i passeggeri". Secondo Gardella, De Falco "ha fatto una cosa disdicevole divulgando ai quattro venti una frase sensibile e particolare che doveva essere messa a disposizione solo della magistratura. Eroe del... - ha aggiunto Gardella - e si è messo anche l'aureola dicendo: non sono un eroe, ho fatto il mio dovere".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Madamx

    29 Gennaio 2012 - 15:03

    Eccolo n'altro grandissimo coglione che popola questo paese, e sto parlando di quel grandissimo fesso di - pietro gardarella (come volevasi dimostrare facente parte del sindacato dei capitani... che merdaccia!!!!) Ma forse parla e dice ste stronzate, solo perchè a bordo della concordia non c'era sua padre, suo padre, qualche figlio o forse l'amante???? ... magari ci fosse stato lui, e fosse tra le vittime.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    28 Gennaio 2012 - 18:06

    il fatto è che con questi media, si fanno vittime,eroi,a seconda dei venti che tirano e di dove va l'altra nave scassata dell'Italia,ma certo quella delle mie ottiche e imparziali valutazioni,non cambia rotte.

    Report

    Rispondi

  • Cini

    28 Gennaio 2012 - 10:10

    L' Italia ormai ha raggiunto una bassezza morale tale da dichiarare "eroi" coloro che fanno il loro dovere, coloro che pagano le tasse e si presentano tutti i giorni in orario in ufficio e ci restano per le otto ore richieste. Che disastro civico culturale, chi o come si potrebbe mai ricondurre il Paese alla normalità è impossibile anche da poterlo contemplare.

    Report

    Rispondi

  • UnItalianoIncazzato

    28 Gennaio 2012 - 09:09

    In un mondo di cartapesta e acquerello la prima lacrima smonta le false realtà

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog