Cerca

Frutta e verdura, ora piovono i rincari

L'allarme Codacos: "Aumenti assurdi, fino al 200%". C'entra il maltempo, con la difficoltà di approvigionamento. E ora la benzina...

Frutta e verdura, ora piovono i rincari

Cala la temperatura, sale la benzina. Scende la neve e piovono aumenti su frutta e verdura: l'ennesima cattiva sorpresa per gli italiani arriva dall'ortofrutta. Secondo il Codacons vengono applicati rincari "stellari" che raggiungono anche il +200 per cento. "Da un parte gli scaffali appaiono semivuoti in moltissimi esercizi commerciali e dall’altro - ha spiegato il presidente Carlo Rienzi - si è registrato un elevato incremento dei prezzi per i prodotti ancora disponibili". Il fenomeno riguarda i generi alimentari, in particolare l’ortofrutta, la carne e il pesce, per i quali le difficoltà di approvvigionamento legate al maltempo e ai disagi stradali hanno prodotto "rincari assurdi". Per ora, in realtà, i mercati non soffrono particolarmente di carenza di merce. Ai mercati generali di Milano, una piazza strategica per tutto il nord Italia, oggi "è arrivato il 20% in meno di frutta e verdura ma il pericolo di una chiusura dei mercati  rionali è scongiurata", assicura Giacomo Errico,  presidente della Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti). Soffrono di più i coltivatori: in Piemonte sono ingenti le perdite in oltre il 20% degli impianti nelle aree maggiormente esposte, con un danno stimato prudenzialmente in oltre 30 milioni di euro.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    07 Febbraio 2012 - 20:08

    Lei ha ragione. Ma lo Stato ci dice che è bene mangiare prodotti del sud perché hanno la vitamina C. E' stato provato che è una cretinaggine, ma loro vanno avanti lo stesso. Meno male che anche i cinesi se ne sono accorti e non comprano più olio 'italiano' perché si sono accorti che è prodotto che viene dall'Africa. La solita truffa...

    Report

    Rispondi

  • violacea

    07 Febbraio 2012 - 17:05

    mangiate solo prodotti di stagione, patate, cavolfiori, e verze !!!! questi non soffrono il gelo!!!! arance e mandarini, mele e pere!!!! il resto compratelo in primavera!!!! solo cosi' abbatteremo i prezzi che vogliono spacciarci con il gelo!!!! facciamo a meno di pomodori , insalate fresche, cornettini e ciliege e kiwi e uva!!! non e' il tempo!!!!! la natura insegna e ci rende piu' parsimoniosi!!!! compriamo prodotti italiani a prezzi italiani!!!! impariamo che e' ora!!! solo prodotti di stagione italiani!!! abbattiamo i costi !!!

    Report

    Rispondi

blog