Cerca

La Gdf chiede accesso ai conti della Margherita

Le Fiamme Gialle hanno chiesto l'accesso ai conti del partito finito al centro dello scandalo e di cui Rutelli era leader

La Guardia di Finanza ha chiesto l'accesso ai conti della Margherita nell'ambito dell'inchiesta sul caso di Luigi Lusi, l'ex tesoriere del Partito che ha confessato di aver sottratto dalle casse del movimento 13 milioni di euro di finanziamenti pubblici e rimborsi elettorali. Lusi, espulso dal Partito Democratico (il senatore ha annunciato il ricorso contro la decisione) è indagato dalla Procura di Roma per approprazione indebita. Secondo quanto si è appreso, la prossima mossa dei pm nell'indagine potrebbe essere quella di ascoltare i dirigenti dell'allora Margherita, come Arturo Parisi e Pier Luigi Castagnetti, che nel corso dell'ultima assemblea del partito protestarono contestando la trasparenza del bilancio: la cifra sottratta dalle casse della Margherita, infine, potrebbe essere superiore ai 13 milioni di euro. Ma i conti del partito, come spiega Rita Cavallaro, erano già truccati dal 2007.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog