Cerca

Canzone inno della camorra Indagato un neomelodico

Nello Liberti indagato per istigazione a delinquere in inchiesta su clan Ercolano che ha portato al fermo di 41 persone

Canzone inno della camorra Indagato un neomelodico

Tra i 41 arrestati e indagati nell'inchiesta del clan di Ercolano spicca anche un cantante neomelodico. Lillo Liberti è finito nel mirino dei giudici per la sua canzone "Il capo clan". Secondo gli inquirenti, il testo rappresenta la mafia come un fenomeno positivo che aiuta famiglie povere e disagiate. Il cantante neomelodico canta "il capoclan è un uomo serio, non è vero che è cattivo". L'autore del discusso testo è stato indagato per concorso in istigazione a delinquere. Il gip non ha disposto all'arresto ritenendo il testo "una sorta di apologia del gruppo camorristico. Le parole certamente mirano a suscitare sentimenti di appartenenza e orgoglio per il gruppo che sa farsi rispettare. Ciò nonostante, il giudicante ritiene che tutto ciò non integri il grado di sufficiente concretezza per l'arresto".

Sequestrari bene per 10 milioni di euro - Le accuse per gli altri arrestati, tra cui affiliati dei clan Birra-Iacomino e Ascione-Papale, sono varie: associazione di tipo mafioso, estorsione, omicidio, violazione alle legge armi, rapina e spaccio di droga. L'inchiesta ha permesso anche di indentificare gli autori dell'omicidio di Raffaele Filosa, eseguito a Ercolano l'8 luglio 2001.Nel corso dell'operazione sono stati sottoposti a sequestro preventivo beni mobili e immobili per 10 milioni di euro.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    09 Febbraio 2012 - 17:05

    166miliardi di euro attuali.spoglio idem del Banco di Napoli e del palazzo Reale ecc..per un 196 miliardi di euro attuali ,più tutto quello depredato alle popolazioni.Le faccia o no piacere è così.Soldi andati al piemonte in serie difficoltà per spese guerra e utilizzati ,comando e Banca al Nord,per industrializzare il nord:Le faccia piacere o no,è storia e poi l?ho già postato,vada a rileggerselo,non ho idea di ripetere sempre.DICE tante cazzate lei,solo che le sue sono cazzate,,questa è storia.Ciao ciao.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    09 Febbraio 2012 - 14:02

    ma allora se insiste a sparare caxxate, io non mi tiro indietro. Invece di dire le idiozie galattiche che scrive, elenchi in buon ordine le cose che sono state rubate dalNord quando ha invaso il Sud. Attendo impaziente, ma la prego di essere esaustivo e particolareggiato. Forza... Se non lo fa significa che lei parla per sentito dire. Dove, al bar?

    Report

    Rispondi

  • roda41

    09 Febbraio 2012 - 12:12

    se gira per il giornale,lo troverà ripetuto centinaia divolte ,sempre con le stesse balordaggini e accuse fanatiche.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    09 Febbraio 2012 - 12:12

    amici,non andiamo a lavorare.Ma quante puttanate si devono sentire e peggio,A RIPETIZIONE .Cosi ci si tiene al Paese,cercando di annientarne con idiozie varie,la metà.Se si hanno miliardi,è perché si riconosce che il Sud anzi,è dequalificato,rispetto al NORD,che pagasse tutto quello che ha depredato al sud nell'unita' d'italia.E BASTA;ORA! .Ma questo è fanatismo hitleriano!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog