Cerca

Pestaggi in carcere a Bolzano Carolina Kostner nel dossier

I carabinieri hanno acquisito la foto della pattinatrice, insieme a quella di altri agenti, da sottoporre alla vittima. Ma lei smentisce

Pestaggi in carcere a Bolzano Carolina Kostner nel dossier

C'è anche la foto di Carolina Kostner nel dossier sui presunti pestaggi ai danni dei detenuti del carcere di Bolzano. Lo rivela "Leggo" che spiega anche come la pattinatrice gardenese, che fa parte delle gruppo Fiamme Gialle e da anni non opera più nel penitenziario, sia stata tirata in ballo dai carabinieri che avrebbero acquisito la sua foto, insieme a quella di altri agenti, da presentare poi alla presunta vittima del pestaggio per una eventuale identificazione. "Abbiamo aperto un fascicolo per verificare la fondatezza delle accuse", ha confermato il procuratore Guido Rispoli. Ma secondo la Uil penitenziari "questa generalizzazione, che ha portato anche alla fotosegnalazione della Carolina Kostner, che notoriamente non è impegnata in compiti operativi e non è presente a Bolzano, nuoce gravemente all'immagine del Corpo ma anche alla professionalità di chi è deputato ad accertare i fatti per cui si procede".  "Carolina", ha spiegato a Leggo la portavoce della Kostner, Giulia Mancini, "attualmente è in Germania per gli allenamenti in vista dei mondiali di fine marzo. Da anni - aggiunge - Carolina non opera nel carcere di Bolzano, ma fa parte del gruppo sportivo". Il procuratore Rispoli ha precisa in merito che l'iniziativa "non è stata limitata a un numero ristretto di agenti per non danneggiare l'inchiesta".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    10 Febbraio 2012 - 19:07

    tempo da perdere in cartacce inutili .

    Report

    Rispondi

blog