Cerca

Fini sta con la Consulta

"La legge 40 non è laica"

Fini sta con la Consulta
La legge 40, così com'è, è dettata da motivi etici e non laici. Per questo non funziona e bene ha fatto la Consulta a bocciarne un articolo. Gianfranco Fini ci ritorna su. La laicità dello Stato è un pilastro fondamentale, e nella legge 40 non è stata rispettata. Il presidente della Camera lo ha detto approvando la sentenza della Consulta di ieri, che " dichiara illegittime alcune norme della legge 40 sulla fecondazione assistita" perché "rende giustizia alle donne italiane, specie in relazione alla legislazione di tanti Paesi europei".
"Fermo restando che occorrerà leggere le motivazioni della Corte - aggiunge Fini - mi sembra fin d'ora evidente che quando una legge si basa su dogmi di tipo etico-religioso, è sempre suscettibile di censure di costituzionalità, in ragione della laicità delle nostre Istituzioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • elemillo

    02 Aprile 2009 - 18:06

    Quanto dovremo aspettare per vedere Fini Segretario del PD? Ho detto PD, non PDL.

    Report

    Rispondi

  • Nicomede

    02 Aprile 2009 - 17:05

    Fini è un fiume in piena, dopo la separazione dalla prima moglie ogni occasione è buona per la laicità, e solo un poveraccio:

    Report

    Rispondi

blog