Cerca

Caso Ruby, blitz Consulta "Processo al Cav va avanti"

Via libera della Corte Costituzionale: viene respinto il conflitto sollevato dalla Camera contro i magistrati del pool di Milano

Caso Ruby, blitz Consulta "Processo al Cav va avanti"

Via libera della Corte Costituzionale al processo Ruby, in corso a Milano, che vede accusato l’ex premier Silvio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile. I giudici della Consulta hanno infatti respinto il conflitto sollevato dalla Camera contro i magistrati milanesi. "In relazione al conflitto sollevato dalla Camera dei Deputati nei confronti della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano e del Giudice per le indagini preliminari presso lo stesso Tribunale, la Corte ha respinto il ricorso". Così la Consulta in una nota in merito al ricorso.

La vicenda - La Camera dei deputati - con un intervento ad adiuvandum del Senato - sosteneva nel suo ricorso che non spettava ai magistrati milanesi chiedere e disporre il giudizio immediato per l’ex premier, poiché il reato di concussione al centro del processo sarebbe stato, secondo il Parlamento, di competenza del tribunale dei ministri. Una tesi, questa, che evidentemente non è stata condivisa dai giudici costituzionali. Le motivazioni della sentenza, come prevede il regolamento, saranno depositate entro un mese.

La reazione del Pdl - Il primo a commentare la decisione della Consulta è stato il coordinatore del Pdl, Sandro Bondi: "La sentenza della Corte Costituzionale conferma che il rapporto tra potere legislativo e ordine giudiziario costituisce in Italia un problema che, se non affrontato alla radice, svuota di fatto la democrazia di ogni reale potere derivante dalla volontà popolare". Quindi il presidente dei deputati Pdl, Fabrizio Cicchitto, ha commentato: "Il deliberato di oggi della Consulta è molto grave e testimonia l'esistenza di un indirizzo volto a vanificare i deliberata del Parlamento quanto si tratta di Berlusconi".

Esulta il Pd - Secondo Donatella Ferranti, capogruppo Pd alla Commissione Giustizia, "per fortuna le istituzioni sono più forti degli uomini che le occupano temporaneamente. Bocciando il ricorso della Camera la Consulta ha impedito l’umiliazione del Parlamento". Esprime soddisfazione anche Rosi Bindi: "Cade l'ultima finzione sul caso Ruby".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    15 Febbraio 2012 - 23:11

    Mi dai sempre delle brutte notizie :)

    Report

    Rispondi

  • 654321

    15 Febbraio 2012 - 16:04

    ..carissimo , fai questa considerazione: i compagnoni danno dei fascisti a chi e' in grado di intendere e volere! Sono alla frutta...un branco di pecore smarrite senza che nessuno dei loro castissimi capi li guidi..vuoi mettere in che merdaio si trovano!! Poi ci sono i lupi che iniziano a sbranarli..sono veramente fottuti, e sai perche' pubblicano i loro squinternati sovietici discorsi? 1..perche' cosi non possono dire che Libero e' fascista 2 in questo triste momento leggendoli ci facciamo un sacco di risate, grazie a Libero! Ma loro nella loro testolina lo avranno capito? Si sfogano su questo giornale perche' nessuno dei loro li cacca!! Ora i loro casti capetti pensano a salvarsi le melette e camminano rasente i muri, figurati te se si preoccupano dei pecoroni abbindolati che li hanno votati!! Tanto sanno che li rivoteranno!! Se puo interessarti vai sul Tirreno.it e troverai che ad Orbetello " appena vinto" hanno ingabbiato il segretario comunale Nuovo scelto da loro . Ciao

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    15 Febbraio 2012 - 13:01

    Il tuo cervello marcio ti ha fatto vedere ciò che non esiste.La Consulta non ha fatto nessun riferimento alla nipote di Mubarak,ignorante che non sei altro,leggiti l'editoriale di Sorgi sulla Stampa,capra.

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    15 Febbraio 2012 - 13:01

    Brunetto e gli altri componenti di che area sono?Prova a chiederti,ignorante,come mai già ore prima il Sole XXIV ore già dava per certo il no?Siete di un livello troppo basso,chiunque può fregarvi,siete predisposti per farsi fottere e voi siete pure felici.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog