Cerca

Domnica insulta i giornalisti: Siete delle m.., che scrivete?

Su Facebook in un italiano stentato lo sfogo dell'amica di capitan Schettino. L'amico: "Denuncia la tv italiana"

Domnica insulta i giornalisti: Siete delle m.., che scrivete?

Dopo avere dato interviste a tutto spiano Domnica Cemortan, la ragazza moldava che stava in plancia con il capitano Francesco Schettino la tragica notte del naufragio all'Elva della Costa Concordia, spara a zero sui giornalisti. Lo fa dalla sua pagina di Facebook, in piena notte dalla capitale della Moldavia, Chisinau, sfoogandosi con l'amico Giovanni, crew purser della Costa crociere. Il suo italiano è assai stentato, ma nonostante gli errori si comprende benissimo: "giornalista che ha scritto nel jurnale La Nazione come ho detto durante il interrgatorio 'che amo schettino', è un giornalista professionista di MERDA, e PRO TV televizioone roumaina con loro, perchè i giornalisti hanno i propri inestigatii, ma non ce altri scrivono!!!". Probabilmente vuole dire che i giornalisti dovrebbero cercare fonti dirette e non pubblicare quello che altri passano loro in modo acritico. L'amico Giovanni la conforta subito, rispondendole però in inglese, lingua che probabilmente la ragazza moldava padroneggia meglio: "Domi, io credo a te e so che tu non sei innamorata di Schettino, non ti crucciare! Ti suggerirei di parlare con la polizia di questa situazione e di denunciare anche la tv italiana". Dalla Moldavia Domnica comunica proprio attraverso la sua pagina Facebook con molti degli amici conosciuti in Costa crociere. Nella sua pagina FB la Cemortan spiega di essersi diplomata al Campus della stessa Costa crociere e confessa le sue passioni musicali e televisive. Ama un cantante del suo paese, Ion Aldea Teodorovici, e due cantanti internazionali come Beyoncè e Rihanna. In tv guarda Gossip girl, Bones, Ma Famille D'Abord e Dr House. Pare anche un'animalista convinta. Al momento ha 236 amici, parte nel suo paese e parteb proprion negli equipaggi di tutto il mondo di Costa crociere...

di Franco Bechis

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • simonetta.piangerelli

    16 Febbraio 2012 - 09:09

    La signora in questione andrebbe ignorata perchè questa popolarità la esalta ed è ciò che vuole.Basta perdere tempo con certi soggetti ; e li facciamo sparire dalla cronaca molti problemi i risolvono da soli.(vedi anche Belen,Corona,Celentano e via dicendo .

    Report

    Rispondi

  • migrante

    15 Febbraio 2012 - 17:05

    Egregio Marco, non capisco che cosa l'abbia ferita tanto, ma sinceramente non ho voglia di aprire una diatriba semantica su "minchiate" e "minchioni" e dalle sue insistenze capisco che siano del tutto inutili anche discussioni riguardanti il Diritto ed articoli del Codice Penale....facciamoci del male stando a disquisire sull'eventualita`della moldava che siede sulle gambe del comandante mentre questi "guida" la barca...sfortunatamente il livello e`questo qua` !!!

    Report

    Rispondi

  • dadeno

    15 Febbraio 2012 - 16:04

    A fronte di tanta saccenza di commenti mi viene da commentare: liberalizziamo anche le trombate che non hanno mai fatto vittime!

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    15 Febbraio 2012 - 16:04

    si attenga ai fatti e non offenda. E come si permette? La signora (sposata credo e con prole sembra alloggiasse in cabina col capitano anch'egli sposato) era in plancia e intralciava di fatto i lavori degli altri conigli. Non ci doveva essere e deve spiegare come ha fatto a salvarsi ma la cosa piu' importante e' che sia fermata e indagata perche' ci sono stati molti morti e ancora non sono state individuate le responsabilita' di tutti quelli che erano in plancia. Se la manovra era completamente sbagliata (evidentemente) allora che si indaghi a capire chi l'ha fatta e perche', se ci sono state azioni di disturbo. I commenti sono liberi ma la sue offese sono idiote.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog