Cerca

Blitz della Finanza a Napoli: irregolari 4 negozi su 5

Le Fiamme gialle controllano 386 esercizi, in 317 non fanno lo scontrino. Incassi aumentati del 985%. Altro che Cortina...

Blitz della Finanza a Napoli: irregolari 4 negozi su 5

Il "modello Cortina" esportato al Sud. Con un blitz, la Guardia di Finanza ha controllato 386 esercizi commerciali di Napoli, e in 317 sono state riscontrate delle irregolarità. In pratica quattro su cinque, ovvero l'82%, non adempiono agli obblighi fiscali previsti dalla vigente normativa. Duecentocinquanta militari hanno effettuato i rilievi in diverse aree di Napoli, soprattutto in quelle di mercatoi. Tra gli ambulanti di Sant'Anna a Capuana su 50 aè stato riscontrato che 40 di loro erano privi del misuratore fiscale. La presenza dei finanzieri ha determinato una variazione media degli incassi del 133%, con un picco massimo del 985%. Fiinanzieri in divisa hanno dato attuazione nel centro della città di Napoli ad una serie di attività volte al contrasto ed alla prevenzione degli illeciti fenomeni dell'abusivismo commerciale, della contraffazione marchi, della sicurezza prodotti, della tutela del Made in Italy e della minuta vendita di sigarette di contrabbando. Sequestrati depositi, giocattoli, tabacchi lavorati esteri. Sono state denunciate 17 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pietra dello s.

    22 Aprile 2012 - 10:10

    Mi piacerebbe sapere in che percentuale si trova l'evasione fiscale dle meridione nel confronto del nord. Da quello che si sente nel meridione in pochi pagano (Il canone rai,il bollo auto, assicurazione auto,ici o imu.) In molti vivono con pensioni di invalidita senza essere invalidi,in Calabria vi e un esercito di guardie forestali che se si fa la conte ci sono meno alberi,purtroppo non esiste una motosega grande abbastanza d tagliare l'Itaglia a metà (anche di più)e farla sprofondare in mare per almeno duecento metri.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    17 Febbraio 2012 - 19:07

    ora,da dove le è giunta notizia,che è palermitana,visitata da medici sudisti? SI RENDA MENO RIDICOLO!!!!!!!! smettendo di fare il cavaliere senza macchia e paura.sente che anche la cara Merckel,ha mele marce in casa sua? dove più dove meno ,è dappertutto!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    17 Febbraio 2012 - 09:09

    A Torino: Attraversa la strada trafficata, fa shopping, firma un verbale della Finanza ma è cieca. Una 66enne napoletana, residente a Pinerolo (To) fruiva degli assegni di indennità e invalidità dopo che i medici avevano certificato il suo grave handicap. Dopo accurate indagini svolte anche con immagini filmate,l'hanno smascherata. La donna è accusata di truffa aggravata nei confronti del'Inps e dovrà risarcire al'Erario 235.000 euro. Bruno soti, vede anche anche alNord si tuffa? Peccato che la 'nordista' sia palermitana e peccato che i medici he l'hanno visitata siano della stessa zona.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    17 Febbraio 2012 - 09:09

    lei ha un cervello bacato, eh? Napoli evade del 80% e lei fa le pulci al Nord? Come sempre lei sbaglia, ma è evidente che la verità non la sa cogliere o capire.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog