Cerca

Il Molleggiato fa perdere 700mila € di spot

Celentano ha sforato con il sermone di lunedì ed è saltata la pubblicità delle 24.30. Ora gli inserzionisti sono fuggiti

Il Molleggiato fa perdere 700mila € di spot

Adriano Celentano continua a far polemica. Oltre l'attacco alla Chiesa, il colpo basso inferto ad Aldo Grasso e il restante sproloquio di lunedì sera, ora c'è da aggiungere un altro piccolo particolare. Anzi, tanto piccolo non è dato che, ammonterebbe a ben 700 mila euro. Sarebbe questa la somma costata alla Rai per lo spot non andato in onda proprio perché Celentano ha "sforato i tempi" col suo intervento. Con Adriano, oltre alla faccia, la Rai ha perso pure un mucchio di soldi. Nella prima serata il Celentano show è durato oltre un'ora e senz'altro molto più del previsto. Per questo, saltando la scaletta, non è andato in onda il break pubblicitario previsto per le 24.30. Daniele Lepido, del Sole 24 Ore, ha spiegato nel dettaglio il numero di telespettatori attaccati allo schermo lunedì notte e questo dato è chiaramente da considerare direttamente proporzionale ai costi per le pubblicità. E solo per farci un'idea: "L’ascolto medio prodotto dal quarto break pubblicitario andato in onda due minuti prima della mezzanotte è di 7,7 milioni". In risposta Lorenza Lei, direttore generale della Rai, ha mandato in missione il suo vicedirettore Antonio Marano, il quale avrà esattamente il compito di far rispettare scalette, tempi e soprattutto pubblicità. E mentre le polemiche non smettono di infuriare, i cantanti in gara, che almeno a come ci avevano fatto capire dovevano essere i protagonisti di Sanremo, saltano dalla sedia e dicono la loro. Alla prima reazione furiosa di Renga, si aggiunge ora quella di Lucio Dalla: "Questo non e' il Festival di Sanremo, è il Festival di Celentano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    16 Febbraio 2012 - 22:10

    E non gli si chiede di rimborsarli personalmente? Ha chiesto lui di eliminare gli spot durante il suo intervento, compensi le perdite

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    16 Febbraio 2012 - 21:09

    che se lo tengano !

    Report

    Rispondi

  • D.P.F.

    16 Febbraio 2012 - 19:07

    Visto che percepisce 350K x 2 basta revocargli il compenso e compensare le perdite. Ed ai dirigenti che lo hanno voluto ritirare un bel quinto sullo stipendio fino a concorrenza equivalente.

    Report

    Rispondi

  • roda41

    16 Febbraio 2012 - 19:07

    e quanto vengono 2' di pubblicità? ANZI POICHE' PAGHIAMO IL CANONE non vogliamo essere subissati dalla pubblicità e poi lo sapevano o no? che non dando la pubblicità succedeva qualcosa? LO fermavano e basta.!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog