Cerca

Nuovi guai per Schettino: tracce di coca sui capelli

Gli esami escludono l'assunzione di droga da parte di Capitan Codardo ma svelano la presenza di polvere bianca sul cuoio capelluto del comandante

Nuovi guai per Schettino: tracce di coca sui capelli

Per il comandante Schettino i guai sembrano non avere mai fine. Infatti la perizia tossicologica su capelli e urine, a cui è stato sottoposto Schettino alcuni giorni dopo il naufragio della Concordia, ha dato esiti controversi. Gli esami avrebbero escluso l'assunzione di stupefacenti da parte di Schettino ma sulla parte esterna del capello risulta una contaminazione quasi impercettibile da cocaina. A quanto si apprende, la perizia avrebbe confermato che Schettino non ha assunto cocaina anche se la presenza sul capello alimenta i dubbi. La Procura di Grosseto deve ancora ricevere la relazione formale sulla perizia svolta presso l'Università Cattolica di Roma. Stando ad una prima ricostruzione, la modestissima presenza di tracce di droga verrebbe attribuita al possibile sfioramento dei capelli di Schettino da parte di qualcuno che aveva maneggiato cocaina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Teseotesei

    20 Febbraio 2012 - 10:10

    Capitan codardo?... voi di Libero siete giornalisti di second'ordine se vi limitate a ripatere paradigmi che nulla hanno a che vedere con l'informazione

    Report

    Rispondi

  • Al-dente

    19 Febbraio 2012 - 15:03

    Siamo alle solite in Italia, quando uno è alla gogna gli si lancia contro di tutto. Il comandante Schettino avrà anche sbagliato nella sua manovra d'avvicinamento al Gglio ed è certamente sua la responsabilità ma da qui ad accusarlo di tutti i mali del mondo ce ne corre. Gli hanno dato dell'incapace, poi del codardo, poi di uno dedito ai balletti rosa in plancia, poi d'avere l'amante, vero o falso che sia la cosa, adesso addirittura cocaina, immagino per uso e magari pure per spaccio, fra non molto c'è da aspettarsi che gli diano del terrorista e magari lo accusino di spionaggio. MA FATELA FINITA! Lo dico sia ad inquirenti che a giornalisti e stampa varia. Andate a prendere per i fondelli qualcun altro!

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    19 Febbraio 2012 - 11:11

    Non sarà che le tracca di coca siano poi nella lacca o nel gel che usava per i capelli?

    Report

    Rispondi

  • roda41

    18 Febbraio 2012 - 19:07

    ma si facessero indagini all'insegna della serietà e come si deve,con un naufragio e morti annessi!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog