Cerca

Canone sui pc, trucchetto Rai "Pagano quelli adattati"

Viale Mazzini: "Computer esenti dal nuovo balzello, a parte quelli adattati alla ricezione di programmi televisivi"

Canone sui pc, trucchetto Rai "Pagano quelli adattati"

La Rai fa marcia indietro dopo le polemiche sul canone per i pc, tablet e smartphone. Viale Mazzini, dopo un confronto con il dipartimento delle comunicazioni guidato da Roberto Sambuco presso il ministero dello Sviluppo, ha precisato che il mero possesso dei computer non comporta il pagamento del canone speciale, ossia di un nuovo balzello. In sostanza, dopo la sollevazione popolare, si è deciso che la norma verrò interpretata in maniera restrittiva, in modo da lasciare fuori dal perimetro del canone speciale i supporti collegati in Rete, mentre soltanto per gli apparecchi adattati alla ricezione effettiva dei canali televisivi resterà l'obbligo: ed è qui che sta il truccetto. Perché secondo viale Mazzini la norma verrà interpretata sì in maniera restrittiva, ma di fatto andrà a colpire gli apparecchi adattati all'effettiva ricezione dei canali televisivi. Non è ancora chiaro infine se la Rai invierà ora delle nuove lettere alle aziende che negli ultimi due mesi avevano già ricevuto i bollettini con cifre che andavano dai 200 ai 6 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iusini

    22 Febbraio 2012 - 11:11

    questi signori della rai.A me pare,parlando di tasse,che queste vengano definite dal governo ed il ministero su come riscuoterle.Che la rai rompa i maroni per mesi con sottotitoli in tutte le trasmissioni e come ultima notizia in tutti i tg,mi sembra un'arbritaria forzatura dei diritti di legge,sorvolando sul fatto che questi candidi parlano di canone,quando credo che da qualche anno sia una tassa di possesso.Questi fanno finta di non capire che siamo stufi di regalare soldi a questo carrozzone per poi vederli buttati,ultimo esempio,a Sanremo. L'ultima boutade del canone sui pc servira',sicuramente,a pagare le penali dei vari teletribuni.

    Report

    Rispondi

  • alessandro.bettili

    22 Febbraio 2012 - 10:10

    Per molti anni mi è stata spedita una lettera con dentro bollettino canone rai e relative multe.Io non pago il canone alla rai da 15 anni non lo pago per il semplice fatto , che praticamente vivo dai suoceri per loro bisogno , a casa vado per lavarmi cambiarmi e per dormire ,sono invalido e passo il tempo con i suoceri.Il mio reddito è 400 euro di pensione e uno stipendio da part time di mia moglie di 800 euro.Di questi soldi , sebbene ho esenzione totale , per tiket e visite specialistiche ,a pagamento , vedo sfumare dalle 500/600 euro mensili. Anche se volessi come potrei pagare il canone e poi con cosa vivo. Se i miei genitori e suoceri non mi danno una mano dove vado ,pago il canone e dopo sotto i ponti a vivere , ho chiamato l'emissario del bollettino e ho spiegato tutto ,ma continua ad arrivarmi il bollettino con relative multe ,per adesso con lettera normale ma quando arriva raccomandata cosa devo fare?=

    Report

    Rispondi

  • flinghertan

    22 Febbraio 2012 - 10:10

    siamo in mano a persone , che ti vogliono rapinare a qualunque costo. in RAI se vogliono ancora soldi se li devono venire a prendere di persona. lo sanno questi dementi che il collegamento ad internet lo PAGHIAMOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    22 Febbraio 2012 - 08:08

    Marcia avanti,marcia indietro.Qui siamo alle comiche all'italiana.Lo sanno anche i bambini che con il collegamento ad internet si possono vedere i canali rai in streaming.Credo che in tutto il paese,i meri computers,come recita la norma,non collegati in rete siano al massimo quattro o cinque.Mah!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog